Spazio pubblicitario
Nel lago di Caldonazzo alghe rosse. Alcuni volatili morti per averle ingerite

Nella zona di Calceranica il distacco di alghe rossastre ha messo in agitazione i frequentatori del lago. La situazione (al momento non grave) è tenuta sotto controllo da carabinieri, Appa e vigili del fuoco

Pubblicato il - 22 dicembre 2016 - 17:58

CALCERANICA. Una densa area, che dall'alto pare essere quasi oleosa, negli scorsi giorni si è formata nel lago di Caldonazzo in prossimità di Calceranica. Dalla località Panorama è particolarmente evidente (come mostrano le immagini). Ma tale chiazza non è causata da agenti inquinanti o altro, è causata da un esteso distacco dal fondo di alghe rossastre.

 

I carabinieri, l'Appa e i vigili del fuoco (pronti a posizionare apposite barriere contenitive, ad oggi ancora non necessarie) stanno monitorando la cosa che, spiegano, è un fenomeno naturale. Al momento non ci sono elementi per ritenere "grave" la situazione anche se queste alghe, emulsionate tra loro, sono ingurgitate dai volatili che "bevono" l'acqua del lago e un paio di questi, negli ultimi giorni, è stato trovato morto. 

 

 

Spazio pubblicitario

Dalla home

24 febbraio - 12:59

L'intervento questa mattina in Consiglio provinciale da parte dell'ex presidente del Patt oggi nel gruppo Misto. Per Maurizio Fugatti della Lega Nord "Il presidente Rossi deve venire in aula a dirci se sapeva o meno dell’esistenza di quell’accordo” 

24 febbraio - 10:46

L'aula stava discutendo sul caso Baratter quando alcuni licenziati hanno occupato le tribune ed esposto striscioni contro le politiche provinciali. La seduta è stata sospesa. Civettini: "In tema di occupazione giovanile la politica di governo, dovrebbe almeno vergognarsi"

24 febbraio - 12:02

"Ci siamo alzati alle 6.30 e dopo aver sciolto la neve per la colazione e per creare i liquidi da portarci dietro, siamo partiti alle 7.45. Intorno alle 15 è VETTA!!". I quattro trentini hanno domato i 6.962 metri della montagna più alta delle Americhe. Una grande avventura e una nuova impresa per l'alpinista disabile di Rallo

Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario