Spazio pubblicitario
L'Euregio come punto di riferimento per l'Europa
Il passato non può essere vissuto in maniera nostalgica, ma deve essere invece valorizzato, per affrontare, con maggiore consapevolezza e senso della realtà, il presente e soprattutto le sfide di un futuro che appare sempre più incerto ed impegnativo
Di Franco Panizza - 19 novembre 2016 - 12:03

Ho provato ieri grande soddisfazione ed un senso di profondo orgoglio nell'ascoltare il Presidente Ugo Rossi mentre prendeva la parola a Bolzano per il settantesimo dell'Accordo De Gasperi Gruber. 

 

Rivolgendosi al Presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker, il nostro Presidente ho parlato dell'Euregio come punto di riferimento non solo per le nostre comunità, ma anche per l'Europa ed ha lanciato le quattro sfide sulle quali l'Euregio è fortemente impegnata: 1 - conoscere meglio la storia passata, anche per combattere ogni forma di risorgente nazionalismo; 2 - la promozione di una classe dirigente trilingue euroregionale e non solo, in grado di cogliere la complessità dell'azione politica, economica e sociale in una prospettiva europea; 3 - la promozione di una concezione integrale, non solo economica, di benessere per lo sviluppo dello spazio alpino; 4 - l'Euregio come casa anche delle opportunità e del merito per i giovani.

 

Quelle che ha avanzato il nostro Presidente Rossi sono sfide concrete, lungimiranti e strategiche, che proiettano il nostro essere autonomi e credere nella nostra storica vocazione europea  dell'impegno del presente e nella visione del futuro. Non chiacchiere o solo una felice utopia, quindi, ma azioni e progetti concreti che puntano sul coraggio delle scelte, sullo sviluppo, sui giovani e la formazione, che guardano al futuro ma senza perdere di vista il nostro comune passato. Un passato che non può essere vissuto in maniera nostalgica, ma deve essere invece valorizzato, per affrontare, con maggiore consapevolezza e senso della realtà, il presente e soprattutto le sfide di un futuro che appare sempre più incerto ed impegnativo.

Spazio pubblicitario

Dalla home

23 gennaio - 19:13

La vetta della montagna è contesa fra Rocca Pietore e Canazei, anche se l'allora Presidente della Repubblica aveva stabilito che i confini coincidono con quelli del Comune fassano. In ballo lo sviluppo turistico trentino e il cantiere di 3 milioni di euro già finanziato dalla Provincia di Belluno 

23 gennaio - 13:46

Questa mattina i tre volti storici della rete (ex Tca) si sono visti consegnare dall'editore Angeli la lettera di licenziamento e in una mattina hanno dovuto riempire gli scatoloni e portare via le loro cose. Un duro colpo al mondo dell'informazione regionale

23 gennaio - 18:32

Il lavoro dei soccorritori trentini prosegue senza sosta (GUARDA IL VIDEO)

Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario