Contenuto sponsorizzato

Campi di canapa Finola sempre più numerosi anche in Trentino

Nell’arco di un anno e mezzo, dice Flavio Kaisermann della Fondazione Mach, in Italia sono stati avviati 450 centri di lavorazione delle infiorescenze di canapa Finola da fumo
Dal blog di Sergio Ferrari - 14 maggio 2018 - 19:56

Accanto alla canapa utilizzata per uso alimentare che in Trentino si coltiva da alcuni anni in diverse zone marginali dando la preferenza alla varietà Finola a taglia bassa, quest’anno si è ingigantita a dismisura la coltivazione della stessa varietà per vendere le infiorescenze a ditte specializzate che le utilizzano col tabacco da fumo. Potendo contare sulla garanzia legale di un decreto legge emanato due anni fa.

 

Nell’arco di un anno e mezzo, dice Flavio Kaisermann della Fondazione Mach, in Italia sono stati avviati 450 centri di lavorazione delle infiorescenze di canapa Finola da fumo. Il 30% dei campi di coltivazione di canapa presenti in Trentino sono stati realizzati nella speranza di spuntare gli alti prezzi del momento: 10 euro a grammo.

 

Si tratta, dice l’esperto, di una fiammata passeggera che si spegnerà quando l’offerta finirà per superare la domanda.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 maggio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 maggio - 19:58

Oltre 250 i partecipanti alla marcia promossa dall'associazione "Rinascita di Torre Vanga". Presenza politica trasversale. Borgognoni: "Serve un controllo continuo del territorio per eliminare la criminalità dalle nostre strade"

26 maggio - 12:18

Avevano postato scritte offensive sul social nei confronti di una ragazza di 16 anni. Dopo la denuncia le perquisizioni alla ricerca del telefono da cui era stato inviato il messaggio

26 maggio - 20:02

In un'intervista rilasciata a Silvia Toffanin a Verissimo su Canale 5 la showgirl racconta della dedizione del personale del Centro di protonterapia: "Medici che lavorano giorno e notte per salvare questi piccoli pazienti"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato