Contenuto sponsorizzato

Vino, si parla di DOCG per evitare problemi più urgenti

Dal Consorzio vini trentini sono partite le lettere di convocazione di un gruppo di esperti che a fine vendemmia inizieranno a valutare l’opportunità di passare dalla DOC alla DOCG per i vini Teroldego, Marzemino, Vino Santo e Trentodoc
Dal blog di Sergio Ferrari - 08 ottobre 2017 - 19:36

Il 25 settembre 2017 dal Consorzio vini trentini sono partite le lettere di convocazione di un gruppo di esperti che a fine vendemmia inizieranno a valutare l’opportunità di passare dalla DOC alla DOCG per i vini Teroldego, Marzemino, Vino Santo e Trentodoc.

 

La commissione è composta da enologi di provata esperienza e competenza. Saranno affiancati da due rappresentanti della Provincia di Trento, da uno della Cciaa e da uno della Fondazione Mach.

 

La proposta della DOCG era compresa, ma in subordine, in un più ampio documento sulla situazione e le prospettive della vitivinicoltura trentina e sui possibili interventi migliorativi e/o di rilancio elaborato da una commissione ristretta di tecnici designati dall’Associazione enologi della Provincia di Trento. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 giugno 2016
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 giugno - 06:01

Ieri il primo tavolo della coalizione dopo la retromarcia dei dem sulla presidenza. Per il segretario Giuliano Muzio si dovrà riuscire a convincere puntando sul programma, "a prescindere dal candidato presidente"

22 giugno - 12:16

Il plantigrado era stato segnalato da un comportamento piuttosto confidenziale

22 giugno - 11:50

Sulla trans è stata eseguita anche una perizia per verificare l'avvenuta transizione e se i seni fossero finti oppure veri. Assolta, ora si indaga su persona che le somiglia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato