Contenuto sponsorizzato

Viticoltura 4.0, il progetto coinvolge cinque Università e due centri di ricerca del Triveneto, ma tutto va a rilento

Il piano prevede l'istituzione della Fondazione, che dovrebbe fare capo alla Regione Veneto e sollecitare finanziamenti anche da altre Regioni e Province
Dal blog di Sergio Ferrari - 08 maggio 2018 - 20:46

Procede lentamente, ma sottotraccia il cammino del progetto Viticoltura 4.0 sottoscritto circa un anno fa da cinque Università e due centri di ricerca del Triveneto.

 

Dopo la presentazione avvenuta il 12 dicembre 2017 in occasione dell’assemblea annuale del Rive (Rassegna internazionale per la viticoltura e l’enologia) che si è svolta a Pordenone, il progetto è stato ripreso in esame dal comitato scientifico del Rive che si è riunito il 12 aprile nella stessa città.

 

Contenuti e finalità del progetto sono chiaramente definiti. Si tratta ora di stabilire la definizione e ripartizione degli incarichi di lavoro da affidare ai 7 sottoscrittori, tenendo conto delle singole competenze.

 

E’ affidata al professore Vasco Boato di Padova l’istituzione di una Fondazione incaricata di raccogliere fondi a sostegno del progetto.

 

La Fondazione dovrebbe fare capo alla Regione Veneto, ma sollecitare finanziamenti anche da altre Regioni e Province. 

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 maggio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 maggio - 06:01

L'amministrazione trentina segue le orme di Corvara. Finazzer: "Gli assessori delle Province di Trento e Bolzano, che non sono mai venuti sui passi, forse si intendono più di noi di turismo, quando i ladini per conoscenza e competenza dovrebbero potersi occupare del territorio"

20 maggio - 16:00

L'incidente è avvenuto poco prima di mezzogiorno all'altezza di Vigolo Baselga. Il ferito trasportato in codice rosso al Santa Chiara

19 maggio - 16:34

L'obiettivo è stato quello di promuovere i legami esistenti tra la filiera vinicola e quella turistica

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato