Contenuto sponsorizzato

Partecipate: la Pat sblocca le assunzioni di dirigenti, anche di Itea. Non ci siamo

Un provvedimento “ad personam” per favorire qualcuno in particolare? O così, o evidentemente la Pat ritiene i suoi non pochi Dirigenti tutti indispensabili e inamovibili dalle loro attuali posizioni.
Dal blog di Walter Alotti - 19 maggio 2017 - 13:56

Continuiamo a non capire. Dopo lo sblocco delle assunzioni nelle società strumentali della Provincia del febbraio scorso, con l’incremento del numero dei neo assunti fino al 50% della spesa del personale cessato negli anni precedenti, si sbloccano addirittura le assunzioni di personale dirigente in una SpA partecipata, nello specifico ITEA .

 

Si ipotizza, certo, la mobilità volontaria di dirigenti provinciali o delle società partecipate, ma ci si rivolge anche a Direttori e Quadri senza escludere gli Enti strumentali a carattere privatistico, anche se assunti senza nemmeno una selezione pubblica. Un provvedimento “ad personam” per favorire qualcuno in particolare? O così, o evidentemente la PAT ritiene i suoi non pochi Dirigenti tutti indispensabili e inamovibili dalle loro attuali posizioni.

 

Non si procede quindi alle annunciate operazioni di razionalizzazione e compensazione di carenze ed esuberi di Dirigenti delle diverse società partecipate, ma si precostituiscono nuove posizioni di livello dirigenziale, smentendo ancora una volta l’ipotesi della Giunta di una migliore gestione e collocamento delle risorse già in ruolo.

 

Comprese quelle “parcheggiate” al Centro Servizi Condivisi, magari in attesa dei processi di fusione sociale.

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 giugno 2016
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 giugno - 18:50

Cocciuti, fermi sulle loro posizioni, il governatore e il sindaco di Rovereto rischiano di far vincere la Lega e il centrodestra. Il primo vuole a tutti i costi rimanere a capo della Giunta, il secondo spera che un quarto polo possa imporsi come 'novità'. Ma il rischio è di far vincere quelli che entrambi giudicano avversari: "I populisti"

23 giugno - 12:52

La redazione de ilDolomiti.it non condivide affatto le parole del candidato di Agire Robbi e sta con il direttore del Tg La7 Mentana che dice: "In un Paese democratico non esiste che la scorta sia considerata un benefit. Non è un'auto blu o un autista: viene data a chi rischia seriamente perché la criminalità organizzata gliel'ha giurata"

23 giugno - 17:48

E' successo lungo la strada statale 50 per San Martino di Castrozza. Il centauro è stato trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato