Contenuto sponsorizzato
Dopo 400 metri di caduta libera sbatte contro la parete e si ferisce, base jumper soccorso dall'elicottero

E' successo a Dro alle 8.30. Il 25enne russo è stato trasportato al Santa Chiara di Trento. 

Pubblicato il - 12 novembre 2017 - 10:04

DRO. Avrebbe voluto veleggiare nell'aria con la sua tuta alare ma qualcosa è andato storto e il 25enne russo che si è lanciato dal Becco dell'Aquila è precipitato al suolo, sbattendo prima su un cengia alberata per poi scivolare alcuni metri e fermarsi su un terrazzino di ghiaia.

 

Poteva andare peggio, se l'è invece cavata con qualche trauma e un grande spavento. Dopo un salto di 400 metri, invece che veleggiare verso l'esterno si è ritrovato a sbattere contro la parete, forse per inesperienza. 

 

Sul posto si è portato immediatamente l'elicottero sanitario che ha preso a bordo gli uomini del Soccorso alpino che, raggiunto la piccola terrazza dove si trovava il ferito, sono riusciti a immobilizzarlo e issarlo a bordo con il verricello.

 

Trasportato al Santa Chiara, le sue condizioni saranno valutate dai medici ma non risulta in pericolo di vita. 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.25 del 18 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Guarda le edizioni precedenti
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 17:56

L'associazione trentina si trova in Uganda per aiutare il paese a far fronte all'emergenza del paese, acuita dall'arrivo di oltre un milione di persone in fuga dal Sud Sudan. Bozzarelli: "Oltre alla perforazione dei pozzi, forniamo una formazione professionale e kit per contadini per dare una speranza di futuro"

19 novembre - 06:02

La gestione del locale sarà affidata all'associazione di promozione sociale Dulcamara. Cadrobbi: "Puntiamo sulle attività culturali e stiamo già programmando presentazioni di libri, conferenze e dibattiti"

19 novembre - 14:00

Per il centro nazionale terremoti la magnitudo sarebbe del 4.4. Segnalazioni in tutto il Nord Italia. Si tratta di uno sciame sismico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato