Contenuto sponsorizzato

Marcia indietro con l'auto e sfondano la vetrina: in un minuto rubano 18 mila euro di giubbotti alla Montura

Il colpo è stato messo a segno venerdì notte. I ladri, ripresi dal sistema di videosorveglianza, si sono mossi in maniera molto rapida dimostrando di aver studiato la situazione. Nonostante l'allarme, infatti, sono riusciti a scappare con una trentina di giacche

Pubblicato il - 12 novembre 2017 - 13:06

ISERA. Marcia indietro, vetrina sfondata e poi via di giacconi. Presi con giudizio: i più nuovi e costosi. Uno ad uno, caricati in auto, facendo più viaggi, avanti e indietro fino ad arrivare a una trentina di giubbotti. Valore stimato: 18 mila euro. E poi via a tutto gas lungo la provinciale.

 

Siamo ad Isera, nel negozio Alpstation di Montura e i fatti si sono svolti venerdì notte, intorno alle 22.30. Almeno due persone (beccate dalle telecamere interne del punto vendita) si sono servite della loro Renault Captur per sfondare una delle vetrine e, in meno di un minuto, compiere un colpo molto redditizio.

 

Un'operazione rapida e ben studiata visto che tutto ha funzionato come doveva, dal servizio di videosorveglianza all'allarme che è scattato immediatamente, ma i ladri sono stati chirurgici e velocissimi e quindi, nonostante il pronto intervento dei carabinieri, sono riusciti a scappare e a far perdere le loro tracce in un batter d'occhio. Anche i paletti posti difronte alle vetrine non sono serviti perché posti a troppa distanza l'uno dall'altro e i ladri sono riusciti a farvi passare la macchina.

 

Le forze dell'ordine, adesso, sono al lavoro per scandagliare i filmati delle telecamere interne e quelli dei caselli autostradali per vedere se la Captur ha poi imboccato l'autostrada, recuperare il numero di targa e cercare di capire che direzione ha preso.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 06:01

Giuliano Muzio, di ritorno dalle vacanze, cerca di disinnescare la proposta alternativa a Rossi tacciando di 'populismo' e 'movimentismo' l'ex direttore de L'Adige. Parole che irritano Civico e Robol. Intanto monta il fermento attorno a Ghezzi: molti i sostenitori che sottoscrivono un appello 

22 luglio - 13:52

Sono state colpite principalmente le sedi di Avis e Lega Pasi Battisti. L'allarme è scattato questa mattina attorno alle 9.30. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco permanenti. L'acqua sarebbe partita dal terzo piano dove dei privati  stavano effettuando dei lavori idraulici

22 luglio - 12:47

L'incidente è avvenuto in tarda mattina e sul posto è intervenuto il soccorso alpino. L'uomo sarebbe originario di Tuenno

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato