Contenuto sponsorizzato

Parapiglia in città, la lite scoppia in piazza Dante ma si rincorrono con i bastoni per le vie del centro

Paura tra i passanti che hanno assistito all'inseguimento tra un gruppo di stranieri. Intervengono Questura e Polizia locale

Foto: ildolomiti.it
Di Donatello Baldo - 14 novembre 2017 - 11:00

TRENTO. Mattinata movimentata questa mattina in centro città. Una lite tra un gruppetto di stranieri, scoppiata in piazza Dante non si sa per quale motivo, si è poi spostata verso via Roma, via Manci e Oss Mazzurana davanti all'ingresso del teatro Sociale.

Botte vere e proprie in centro non ce ne sono state, ma il gruppo di immigrati che si rincorreva ha messo in allarme i passanti che a quell'ora popolavano le vie del centro storico. Agenti della Questura e Polizia locale sono intervenuti immediatamente fermando i litiganti.

Uno è stato raggiunto all'incrocio tra via Manci e via San Pietro, ammanettato e caricato in macchina. Un altro, lievemente ferito all'occhio, davanti al teatro Sociale in via Oss Mazzurana, anche questo portato in questura per accertare le identità e le responsabilità.

Lungo le vie del centro gli agenti hanno recuperato alcuni rami staccati dagli alberi che i litiganti usavano durante lo scontro come bastoni, e forse uno di questi ha ferito uno di loro all'occhio. 

 

(Foto: ildolomiti.it)

 

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 luglio - 06:01

Ma oltre a questa proposta su cui Forza Italia "non farà le barricate", emergono spaccature profonde nei partiti e nella coalizione. Il nome di Fugatti è in bilico e rischia di impedire l'allargamento a Gios e Borga. Si riparte da capo, nulla è deciso

18 luglio - 19:03

Contro il gruppetto di cui fa parte don Graziola si sono svolte due manifestazioni. Anche don Nicolli prende le distanze da questi fedeli: "Quando li vedo li evito, non si prega 'contro ma 'per' qualcuno". Il portavoce degli antiabortisti: "La verità è scritta nel Catechismo della Chiesa Cattolica" 

18 luglio - 19:50

''Trentini e Trentoni'' ha fatto un collage con i volti di Zanella, Merighi, Borgonovo Re, Manica e del ''fantacandidato'' sul manifesto del cartone Disney mentre lui alterna post di politica a citazioni del Cervantes e si moltiplicano i consensi tra petizioni popolari e raccolte firme

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato