Contenuto sponsorizzato

Il volo in parapendio finisce contro l'edificio del bocciodromo, interviene l'elicottero

A Dro invece tanta paura per una scarica di sassi che colpisce un gruppo di rocciatori. Soccorso alpino e vigili del fuoco della zona in azione per verificare che l'evento non sia stato causato da qualche escursionista in difficoltà oppure caduto

Pubblicato il - 14 aprile 2018 - 18:24

SARCHE. Un uomo in parapendio ha sbagliato qualcosa per finire il volo contro un edificio del bocciodromo. E' successo intorno alle 15.30 a Sarche

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, compreso l'elicottero, i vigili del fuoco volontari di Calavino.

 

Fortunatamente solo tanta paura e nessuna grave conseguenza per l'uomo, che è stato comunque trasportato all'ospedale di Trento per accertamenti.

 

Sempre nel pomeriggio, il Soccorso alpino e i vigili del fuoco volontari di Dro sono entrati in azione per una ricognizione. Alcune persone sono, infatti, state colpite da una scarica di sassi mentre erano in arrampicata sulla parete rocciosa del Monte Casale.

 

E' intervenuto anche l'elicottero per le verifiche aeree, ma fortunatamente la caduta dei sassi non è stata causata da qualche rocciatore in difficoltà. Si è trattato di un falso allarme, ma ancora una volta la macchina dei soccorsi si è dimostrata efficiente e reattiva.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 06:01

Giuliano Muzio, di ritorno dalle vacanze, cerca di disinnescare la proposta alternativa a Rossi tacciando di 'populismo' e 'movimentismo' l'ex direttore de L'Adige. Parole che irritano Civico e Robol. Intanto monta il fermento attorno a Ghezzi: molti i sostenitori che sottoscrivono un appello 

22 luglio - 15:51

L'allarme è stato lanciato dal compagna che si trovava assieme lungo il sentiero.  I soccorritori non hanno potuto fare altro che constatare il decesso

22 luglio - 09:35

Dopo la presentazione da parte del governatore si apre la discussione. Il calendario dei lavori è previsto fino a giovedì, con la possibilità di andare a oltranza se le opposizioni faranno ostruzionismo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato