Contenuto sponsorizzato

Ritrovate quattro cerbiatte annegate in un lago

E' successo in uno dei laghetti di Bombasel a circa 2200 metri di altitudine. Sconosciute le cause dell'annegamento

Pubblicato il - 13 giugno 2018 - 08:43

CAVALESE. Non si conoscono al momento le cause, e forse non si sapranno mai, della morte di 4 cerbiatte che sono state trovate annegate in uno dei laghetti di Bombasel. A recuperarle sono stati i vigili del fuoco volontari di Cavalese.

 

Il ritrovamento, a oltre 2200 metri di altezza sull'Alpe del Cermis, è stato fatto da alcuni escursionisti che si trovavano in zona e che si sono accorti dei corpi dei quattro animali.

 

Al momento non si riesce a trovare una spiegazione sul perché tutte e quattro le cerbiatte siano finite dentro l'acqua e siano poi annegate. Tra le ipotesi, per qualcuno, c'è il lupo che avrebbe spaventato le cerbiatte facendole finire nell'acqua. Dalle informazioni raccolte, però, la Provincia scarta questa ipotesi.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.17 del 16 Giugno
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 giugno - 18:15

Il pomeriggio in quota organizzato dalla collaborazione tra l'associazione alpinistica e il Centro Astalli. "È una giornata che non dimenticheremo, di amicizia e piena di emozioni"

 

17 giugno - 20:10

Nato nel 1947 il negozio di via delle Orne era un punto di riferimento per tutti i trentini in materia di occhiali. Al suo posto arriverà il colosso del settore

17 giugno - 19:48

Tragedia sfiorata a San Lorenzo di Sebato. Sul posto i vigili del fuoco volontari e la croce bianca di Brunico 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato