Contenuto sponsorizzato

Sbanda in curva e si cappotta, tanta paura per il conducente di una macchina

Il conducente di una Renault Clio, dopo aver affrontato una curva per guidare in direzione Val Rendena, ha perso il controllo del mezzo, anche a causa del fondo stradale reso viscido dalla pioggia

Pubblicato il - 15 maggio 2018 - 11:28

TRE VILLE. Incidente poco prima delle 11 lungo la strada provinciale 34 poco fuori l'abitato di Preore nel Comune di Tre Ville-Madonna di Campiglio. 

 

Il conducente di una Renault Clio, dopo aver affrontato una curva per guidare in direzione Val Rendena, ha perso il controllo del mezzo, anche a causa del fondo stradale reso viscido dalla pioggia.

 

A quel punto dopo aver sbandato, la vettura si è cappottata per finire la propria corsa ruote all'aria.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari di Preore e la polizia delle Giudicarie per effettuare i rilievi, ricostruire la dinamica e gestire il traffico. 

 

Tanta paura, ma fortunatamente solo qualche botta e contusione per l'uomo alla guida del mezzo, ma nessuna grave conseguenza. 

 

Il conducente, un uomo del posto, è stato liberato dall'abitacolo, mentre il mezzo è stato rimesso in carreggiata e rimosso.

 

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 06:01

Giuliano Muzio, di ritorno dalle vacanze, cerca di disinnescare la proposta alternativa a Rossi tacciando di 'populismo' e 'movimentismo' l'ex direttore de L'Adige. Parole che irritano Civico e Robol. Intanto monta il fermento attorno a Ghezzi: molti i sostenitori che sottoscrivono un appello 

21 luglio - 19:40

Andrea Franzoi, padre della piccola Elena, ha voluto ringraziare la moglie che ha gestito alla grande l'intera situazione ma anche gli operatori 112/118 e i soccorritori per la velocità, la gentilezza e la professionalità 

21 luglio - 06:01

Lo chiede il circolo di Levico al segretario Muzio. L'intenzione è quella di uscire dall'impasse dei nomi partendo prima da un programma condiviso. Un documento consegnato al segretario in vista dell'assemblea di lunedì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato