Contenuto sponsorizzato

Scendeva in bici da una lunga discesa ma finisce per scontrarsi con una macchina

L'incidente è avvenuto intorno alle 19 all'altezza dello svincolo per il lago di Canzolino. L'uomo, 49enne, è stato portato in elicottero al Santa Chiara

Pubblicato il - 13 luglio 2018 - 20:21

PERGINE. E' caduto violentemente sull'asfalto mentre stava scendendo da Montagnaga in direzione Pergine e si sono vissuti degli attimi di grande paura. Poi l'uomo, un 49enne, è stato portato in elisoccorso al Santa Chiara dove è ricoverato in codice rosso con diversi traumi. Intorno alle 19 sulla strada che collega Pergine al lago di Canzolino si è verificato un grave incidente. 

 

Un'auto aveva appena risalito la strada che da Pergine porta al lago e stava per svoltare proprio verso lo specchio d'acqua, all'altezza del ristorante Miralago, quando si è scontrata con un ciclista che stava scendendo, invece, da Montagnaga in direzione opposta alla macchina.

 

Per il ciclista la caduta è stata rovinosa, sull'asfalto. Rimasto a terra subito sono stati chiamati i soccorsi e sul posto si sono portati i vigili del fuoco, un'ambulanza e l'auto sanitaria. Vista la gravità dell'incidente è stato anche mandato l'elicottero che ha caricato l'uomo e lo ha portato al Santa Chiara in codice rosso. Nessun danno o ferita per le persone che si trovavano a bordo dell'auto. 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 luglio - 06:01

Scenderebbe in pista solo se il consigliere uscente fosse l'unico candidato alla selezione interna: 'per una questione di democrazia'. Per le nuove regole chi si è candidato con altre formazioni è escluso dalla lista: fuori anche Giovanna Giugni che correva per Sel nel 2013

23 luglio - 12:22

E' successo poco prima delle 11 lungo la via ferrata Colodri di Arco. Il bambino stava salendo con un gruppo di circa trenta persona

23 luglio - 10:54

Due 24enni di origine marocchina, protagonisti del terribile fatto di cronaca nera di qualche mese fa, avevano circuito una donna ottenendo una somma superiore a 35 mila euro

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato