Contenuto sponsorizzato

Trento, rapina e scippa tre persone in centro storico. I carabinieri fermano e arrestano un 23enne

Grazie alle ricerche da parte del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trento l'uomo è stato fermato in piazzetta 2 Settembre

Foto archivio
Pubblicato il - 11 gennaio 2018 - 10:52

TRENTO. Ha rapinato e scippato tre persone in un solo pomeriggio. Rintracciato dai carabinieri è stato tratto immediatamente in arresto. A finire nei guai è un 23enne che mercoledì si è reso colpevole di diversi reati contro il patrimonio nel centro città. Ieri pomeriggio, però, i carabinieri di Trento sono riusciti a rintracciarlo e a fermarlo in Piazzetta 2 Settembre.

 

Tutto è iniziato mercoledì alle 14 quando ad una giovane ragazza è stato rubato il proprio telefono cellulare e un’amica, nel reagire al ladro, è stata spinta a terra. Il giovane, in questo caso, è riuscito a dileguarsi con la refurtiva. Successivamente, dopo pochi minuti, una signora, in zona limitrofa al luogo del primo evento, ha subito un tentativo di furto con strappo della propria borsa, tentativo non concluso per la pronta reazione della vittima e di alcuni passanti.

 

Le due segnalazioni alla Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Trento e le prime e sommarie descrizioni fornite dalla vittime e dai testimoni ai militari, hanno fatto scattare le ricerche da parte del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia CC di Trento

 

La ricerca dell’uomo si è sviluppata a tappeto nella zona centrale di Piazza Santa Maria Maggiore, fin quando una terza segnalazione di furto di una somma contante avvenuto in via Montegrappa ad opera di un uomo, la cui descrizione coincideva ancora una volta con quella fornita dalle precedenti vittime, ha condotto a ricercare l'uomo in una precisa zona dove, rintracciato ed inseguito, è stato bloccato in Piazzetta 2 Settembre dagli operanti, a cui ha opposto nelle concitate fasi dell’arresto, una decisa resistenza. Il 23enne è stato tratto in arresto e dovrà ora rispondere dei reati davanti al giudice.

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.17 del 16 Giugno
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 giugno - 18:41

Lo ha deciso la Corte d'Appello della Corte dei Conti che per la prima volta riconosce il danno erariale causato dall'abbattimento di migliaia di animali. L'ex presidente della Provincia e il suo dirigente sono finiti nei guai per un centinaio di decreti che consentivano ai cacciatori di sparare. La Lav: "Speriamo che la Provincia di Trento e Bolzano ora non compiano lo stesso errore con lupi e orsi"

18 giugno - 12:32

Trovati all'interno dell'abitacolo di un camion 10 panetti di droga per un totale di 11 chili dal valore approssimativo di 800 mila euro al dettaglio. L'autista, di origini campane, fermato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio con l'aggravante della transnazionalità

18 giugno - 12:45

Tre amici stavano affrontando la via normale sulla Grande delle Tre Cime quando hanno perso l'orientamento. Accortisi dello sbaglio hanno provato a scendere ma l'appiglio si è staccato e un uomo è precipitato per oltre 100 metri nel vuoto

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato