Contenuto sponsorizzato

Violento scontro tra un'auto e uno scooterone, interviene l'elisoccorso

L'impatto è avvenuto in via Linfano tra Arco e Torbole. Il motociclista è stato sbalzato sull'asfalto ed è stato subito soccorso

Pubblicato il - 11 giugno 2018 - 21:20

ARCO. Grave incidente poco dopo le 20 tra Arco e Trobole lungo la strada regionale 249 che conduce a Linfano. All'altezza dell'Agritur Madonna delle Vittorie si è verificato uno scontro tra un'auto e uno scooterone con gravi conseguenze per la persona che era alla guida del secondo mezzo.

 

L'impatto è stato molto violento e il motociclista è stato sbalzato con forza sull'asfalto. All'origine dello scontro ci sarebbe una saltata precedenza all'altezza dell'incrocio che in quel punto si forma tra il Ristorante Pizzeria La Cantinota e via Linfano.

 

Sul posto si sono portati subito i soccorsi con i vigli del fuoco volontari e un'ambulanza. Vista la gravità dell'accaduto è stato chiamato l'elisoccorso da Trento che ha raggiunto la zona per caricare il ferito e portarlo al Santa Chiara. Le forze dell'ordine si sono occupate di ricostruire la dinamica di quanto accaduto mentre i pompieri hanno svolto il lavoro di pulizia strade e garantito il deflusso del traffico.

 

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 Agosto
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 agosto - 20:20

Dopo che ieri sera l'assemblea del partito ha democraticamente scelto di non puntare sul governatore uscente come candidato presidente il segretario ha fatto un passo indietro ma dal Pd nazionale è arrivato un imbarazzante diktat: ''Non si cambia linea. Convocate un'altra assemblea alla presenza di un esponente della segreteria nazionale del Pd"

17 agosto - 19:19

La guardia di finanza ha immobilizzato oltre 400 mila euro di beni e conti correnti ad Adriano Peterlini. Gli viene contestato anche che per evitare la confisca dei beni avrebbe simulato la compravendita di un’automobile intestata alla società con una ditta di Verona, il cui socio unico è la moglie

17 agosto - 19:57

L'incidente è successo alle porte di Andalo. Quattro i feriti trasportati al Santa Chiara. Sul posto tre ambulanze e l'elicottero, i pompieri di zona, i carabinieri di Cles e la polizia locale

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato