Contenuto sponsorizzato

Cadono intonaco e calcinacci, sgomberato l'Istituto di Formazione Professionale 'Sandro Pertini'

L'ufficio amministrativo della scuola, l'unico in funzione in questo momento, è stato trasferito a Maso Ginocchio

Pubblicato il - 18 luglio 2017 - 18:20

TRENTO. La Provincia ha deciso oggi di sgomberare in via precauzionale l'edificio in cui è ospitato l'Istituto di Formazione Professionale "Sandro Pertini" in Viale Verona a Trento.

 

A seguito infatti di alcune verifiche programmate, al piano rialzato dell'ala centrale, si è riscontrato un rigonfiamento della parete di tutto il corridoio con parziale collasso e caduta di intonaco e calcinacci.

 

Il crollo ha compromesso l'interno di un salone di estetica nel quale, durante l'attività didattica sono presenti circa una trentina di studenti.

 

Immediatamente è stato chiesto l'intervento dei vigili del fuoco di Trento che hanno provveduto a delimitare le zone dove è avvenuto il collasso. E' stato svolto anche il sopralluogo del Servizio Opere Civili condotto dal dirigente Claudio Pisetta assieme ad alcuni collaboratori che hanno anche sollecitato l'immediata interdizione della zona.

 

L'ufficio amministrativo della scuola, l'unico in funzione in questo momento, è stato trasferito a Maso Ginocchio, in via Giusti, presso la sede di tsm-Trentino School of Management. A breve, partiranno quindi i lavori di consolidamento della struttura, in modo da consentire un regolare inizio di anno scolastico.  In seguito ad una serie di verifiche programmate, che hanno evidenziato alcuni problemi di carattere strutturale.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 06:01

Giuliano Muzio, di ritorno dalle vacanze, cerca di disinnescare la proposta alternativa a Rossi tacciando di 'populismo' e 'movimentismo' l'ex direttore de L'Adige. Parole che irritano Civico e Robol. Intanto monta il fermento attorno a Ghezzi: molti i sostenitori che sottoscrivono un appello 

22 luglio - 13:52

Sono state colpite principalmente le sedi di Avis e Lega Pasi Battisti. L'allarme è scattato questa mattina attorno alle 9.30. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco permanenti. L'acqua sarebbe partita dal terzo piano dove dei privati  stavano effettuando dei lavori idraulici

22 luglio - 12:47

L'incidente è avvenuto in tarda mattina e sul posto è intervenuto il soccorso alpino. L'uomo sarebbe originario di Tuenno

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato