Contenuto sponsorizzato
Dieci defibrillatori nelle piazze della città, il progetto del Comune di Trento finanziato da Itas

La compagnia, con un contributo di 25 mila euro all’anno per tre anni, finanzia interamente l’acquisto dei defibrillatori

Pubblicato il - 12 agosto 2017 - 15:56

TRENTO. Sono dieci i defibrillatori che saranno installati nelle principali piazze della città di Trento. L'intervento arriva dal progetto lanciato dal Comune per rendere più sicura la città.

 

A sostenere l'acquisto dei defibrillatori sarà Itas. La compagnia, con un contributo di 25 mila euro all’anno per tre anni, ha finanziato interamente l’acquisto dei defibrillatori.

 

“Si tratta di un progetto al quale ITAS ha creduto molto fin dall’inizio – ha sottolineato il presidente ITAS Giovanni Di Benedetto – l’attenzione per il cittadino e per la sua sicurezza unita alla missione solidaristica finalizzata al bene comune, è uno dei valori fondamentali della Compagnia che, come Mutua, investe su tutto il territorio valorizzando gli aspetti sociali delle comunità nelle quali opera.”

 

L’installazione dei defibrillatori in città permetterà di ridurre i rischi in caso di emergenza, accelerando i tempi di soccorso per l’intervento dell’eventuale medico che potrà trovare già in loco un macchinario all’avanguardia per la sicurezza.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 17:48

Ecco il video delle aggressioni e il momento del fermo dei cinque giovani che hanno lanciato vernice e bottiglie vuote contro il gazebo del partito di estrema destra

21 ottobre - 21:41

Il presidente della Provincia esce bene dal dibattito su La7 incentrato sul referendum del Veneto e della Lombardia per chiedere maggiori competenze. E alla Lega dice: "Ok il referendum ma prima di tutto ci deve essere un accordo finanziario chiaro con lo Stato"

21 ottobre - 17:26

Il comico ieri all'Auditorium Santa Chiara ha fatto il suo show che ruota attorno al tema delle bufale e dalla "falsa" informazione. Due battute sull'Autonomia ("tenetevela stretta" e "vi tenete le tasse per spartirvele") e poi varie risate da Berlusconi - Tutankhamon alla speranza ("fideistica") che il Movimento 5 Stelle cambi l'Italia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato