Contenuto sponsorizzato
Donna cade nel bosco per circa 100 metri. Interviene il nucleo speleo-alpino-fluviale e la recupera con le corde

L'intervento con il verricello dell'elicottero non è stato possibile a causa della vegetazione troppo fitta. A dare l'allarme la stessa ferita che ha chiamato un conoscente

Pubblicato il - 19 marzo 2017 - 17:23

CENTA SAN NICOLO'. E' stato un recupero molto complicato perché la ferita era rotolata nel bosco per circa 100 metri e si è reso, quindi, necessario l'intervento del nucleo speleo-alpino-fluviale per salvarlo. L'incidente è accaduto questo pomeriggio, intorno alle 14.30, nei boschi vicino a Centa San Nicolò in zona Valle sulla Vigolana.

 

Una donna di 62 anni ha, probabilmente, messo un piede in fallo ed è scivolata lungo una scarpata a ridosso del bosco. La caduta tra alberi e rami è stata molto dolorosa ma non gli ha fatto perdere i sensi. Prontamente, infatti, dopo essere ruzzolato per un centinaio di metri, ha recuperato il cellulare e ha contattato un conoscente che ha dato l'allarme al 118. Sul posto sono quindi giunti i vigili del fuoco volontari di Centa San Nicolò ed è stato chiamato anche il soccorso alpino e il nucleo speleo-alpino-fluviale dei vigili del fuoco permanenti di Trento

 

Arrivati sul posto con l'elicottero l'intervento con i verricelli è risultato impossibile a causa della fitta boscaglia che schermava la ferita e non permetteva al velivolo di avvicinarsi troppo. I soccorritori hanno quindi dovuto fare il recupero con le corde. Dopo quasi due ore dalla caduta la donna è stata quindi salvata e caricata sull'ambulanza che l'ha portato al Santa Chiara in codice rosso con una serie di politraumi. La prognosi, per lei è di 30 giorni.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 agosto - 07:04

Ma a parte gli immigrati untori che ammorbano l'aria, Alessia Ambrosi si è occupata anche di orsi. Nello stesso comunicato: perché in fondo tutti - orsi e profughi - dovrebbero tornare a casa loro. Chi in Africa, chi sulle montagne

18 agosto - 17:08

I dati sono stati prodotti da Amazon.it e si dividono per generi letterari e per modalità di acquisto (ebook, cartaceo e uno più l'altro). Come generi a Trento vanno forte i libri di finanza e business e quelli di finzione

18 agosto - 19:15

Dopo il contributo del giornalista Alessio Kaisermann e quello di Alessandro Giuliani oggi pubblichiamo il testo di Alessandro Ghezzer che spiega come tutti (compresi noi) abbiamo scritto troppo di orso inseguendo i titoloni ad effetto (con anche qualche esagerazione come quella di oggi su Marco Vegan)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato