Contenuto sponsorizzato
Furto in appartamento, il ladro nella fuga strattona la proprietaria di casa

Il ladro aveva già in tasca il biglietto aereo per la Moldavia. I due 'pali' - un italiano e un altro moldavo - già condannati per direttissima: due anni, pena sospesa. E' successo ieri mattina a Trento Sud

Pubblicato il - 10 agosto 2017 - 18:18

TRENTO. E' successo ieri in mattinata in un appartamento di Trento Sud. Un vicino di casa nota l'intrusione di un ladro e avverte immediatamente la polizia che interviene subito. Il risultato è di due persone arrestate, processate e condannate questa mattina. Una terza a disposizione dell'Autorità giudiziaria imputata per rapina aggravata. 

 

Questi i fatti. La pattuglia, giunta subito sul posto, si accorge di due uomini che facevano da 'palo' - un italiano e un moldavo - e procedono quindi con l'arresto. All'interno della casa il ladro, accortosi della situazione, nel tentativo di fuggire strattona e spintona la proprietaria dell'abitazione.

 

L'uomo riesce comunque a darsela a gambe e sarà individuato dalla polizia solo successivamente. In mano aveva già il biglietto per tornare nel suo Paese d'origine, la Moldavia. In serata l'uomo era in commissariato e si costituiva. 

 

Dovrà rispondere di rapina aggravata ed ora è in stato di fermo, a disposizione della magistratura. Gli altri due sono stati invece processati per direttissima perché trovati in flagranza di reato. Hanno patteggiato una condanna a due anni, pena sospesa.

 

 

 

 

 

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 17:54

Tra Ghost town, villaggi indiani e la Monument valley, ma anche temperature altissime e tempeste di sabbia, il trentino ha raggiunto la terra di confine a nord-ovest del continente americano: "In Alaska ci sono solo tre stagioni: luglio, agosto e l'inverno. Qui nevica già"

20 agosto - 06:13

Le denunce di infortuni colpiscono soprattutto  i settori terziario e agricoltura. Per la Cgil e la Cisl  "Incremento legato alla crescita economica" mentre per la Uil "Caduta di attenzione sulla sicurezza nei posti di lavoro"

20 agosto - 17:17

L'uomo, un 43enne bulgaro, è stato colto da un malore. Si trovava sulla Marmolada a quota 3.200 poco dopo la ferrata di Punta Penia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato