Spazio pubblicitario
Principio d'incendio in un condominio a Grumo, evacuati dai balconi gli inquilini

Il fumo sarebbe partito dal primo piano e dopo aver attraversato il giroscale ha allertato i residenti degli altri appartamenti che hanno chiamato i soccorsi. Non ci sarebbero feriti

Pubblicato il - 19 aprile 2017 - 21:34

SAN MICHELE. Il fumo è risalito dal basso, probabilmente dal piano terra, e ha allertato gli inquilini dell'abitazione di Grumo in via S. Giovanni Postal che hanno così potuto chiamare i soccorsi tempestivamente evitando danni e conseguenze peggiori. Un principio di incendio si è sviluppato intorno alle 20.45 dal basso verso l'alto, in un condominio. Sul posto sono giunti immediatamente i vigili del fuoco di vari corpi anche perché diverse erano le persone intrappolate nei piani alti del palazzo.

 

Si è reso, quindi, necessario l'intervento delle autoscale e per questo sono arrivati i mezzi di Mezzolombardo e anche quello dei permanenti di Trento. Il fumo in poco tempo ha invaso il giroscale e le famiglie che abitano nei piani superiori, pur spaventate, hanno potuto evacuare i loro appartamenti, grazie all'aiuto dei vigili del fuoco, uscendo dai balconi.

 

 

Da chiarire la dinamica del principio di incendio che ha provocato tutto quel fumo. Sul posto, oltre ai pompieri, sono arrivati i carabinieri e in supporto il 118 per dare soccorso ad eventuali intossicati da fumo o feriti (che fortunatamente non ci sono stati).

 

Spazio pubblicitario

Dalla home

25 aprile - 06:47

Staffetta partigiana,con un gruppo di giovani liceali rivani si schierò apertamente contro il fascismo scegliendo la clandestinità. "Ma i fascisti sequestrarono mio padre, morì per le violenze subite. Non lo rividi mai più vivo"

24 aprile - 19:11

Giovedì 27 aprile i delegati sono chiamati per approvare il bilancio sociale. Oltre alla parte ordinaria, l'assemblea prevede anche una parte straordinaria: due le modifiche allo statuto

24 aprile - 19:13

I Carabinieri di Cavalese hanno individuato i responsabili dopo aver visionato le telecamere a circuito chiuso. I tre giovani sono stati deninciati

Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario