Contenuto sponsorizzato
Scontro tra moto lungo la forestale, gravi tre giovanissimi della zona

L'incidente è avvenuto intorno alle 18 sul Monte Ragoli nel comune di Tre Ville. Difficoltose le operazioni di soccorso a causa della zona. Due ragazzi di 23 e 20 anni e una ragazza di 18 anni trasportati d'urgenza a Trento in elisoccorso 

Pubblicato il - 12 agosto 2017 - 20:34

TIONE. Grave incidente intorno alle 18 sul monte Ragoli nel comune di Tre Ville, dove secondo le prime informazioni si sarebbero scontrate due moto coinvolgendo tre giovanissimi della zona.

 

Secondo le prime ricostruzioni, i ragazzi stavano guidando la moto lungo la strada forestale in località Ancis sul Monte Ragoli, quando per cause ancora da chiarire si sono scontrati. 

 

Un ragazzo di 20 anni ha avuto la peggio e dopo essere stato stabilizzato e intubato è stato trasportato in elicottero all'ospedale Santa Chiara, mentre un ragazzo di 23 anni e una ragazza di 18 anni invece hanno riportato diversi traumi e sono sempre stati elitrasporati a Trento. 

 

Sul luogo dell'incidente sono arrivati anche i carabinieri di Tione e i vigili del fuoco di Ragoli per il supporto elicottero, le operazioni si sono rese particolarmente difficoltose per la zona, inaccessibile per l'ambulanza, tanto che i pompieri sono dovuti scendere a valle per recuperare i medici e prestare le prime cure sul posto.

 

 

 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 17:54

Tra Ghost town, villaggi indiani e la Monument valley, ma anche temperature altissime e tempeste di sabbia, il trentino ha raggiunto la terra di confine a nord-ovest del continente americano: "In Alaska ci sono solo tre stagioni: luglio, agosto e l'inverno. Qui nevica già"

20 agosto - 06:13

Le denunce di infortuni colpiscono soprattutto  i settori terziario e agricoltura. Per la Cgil e la Cisl  "Incremento legato alla crescita economica" mentre per la Uil "Caduta di attenzione sulla sicurezza nei posti di lavoro"

20 agosto - 17:17

L'uomo, un 43enne bulgaro, è stato colto da un malore. Si trovava sulla Marmolada a quota 3.200 poco dopo la ferrata di Punta Penia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato