Contenuto sponsorizzato
Si immette male nella Statale, auto viene travolta da un furgone

Il grave incidente è avvenuto all'altezza delle Sorelle Ramonda su via Bolzano. La donna alla guida dell'auto è stata estratta dall'auto con le pinze idrauliche dei vigili del fuoco

Di Donatello Baldo e Luca Pianesi - 17 luglio 2017 - 13:16

TRENTO. Si sarebbe lanciata a forte velocità da via Isarco su via Bolzano finendo per scontrarsi su un furgone che sopraggiungeva dalla statale. Addirittura l'autista di quest'ultimo mezzo ha spiegato che si trovava già in corsia di sorpasso, per agevolare l'ingresso dell'altra auto, ma nonostante questo la vecchia Citroen bianca che proveniva dalla strada secondaria avrebbe invaso la sua corsia finendo per essere centrata.

 

 

Il grave incidente è avvenuto poco dopo le 12.30 sulla statale davanti all'ingresso dell'Outlet delle Sorelle Ramonda. L'auto proveniente da via Isarco guidata da un ragazza, si è immessa su via Bolzano finendo per scontrarsi con un furgone della Sda guidato da un ragazzo. L'impatto è stato molto violento e ha sbalzato l'auto che ha finito per scontrarsi contro il guard rail. Per liberare la donna dall'auto è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco che con le pinze idrauliche hanno spostato lamiere e impicci per recuperarla.

 

 

L'autista del furgone, invece, era illeso. Sul posto mezzi dei vigili del fuoco volontari di Gardolo e dei permanenti di Trento e due ambulanze. Il traffico è stato deviato nello spazio attiguo all'Outlet delle Sorelle Ramonda.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 19:10

Nella lettera inviata al cda (che pubblichiamo) con la quale l'ex numero 1 della società ha fatto un passo indietro nessun riferimento alle vicende giudiziarie. Oggi intanto c'è stata l'udienza preliminare. L'accusa di appropriazione indebita a carico di Gnesetti è stata ridotta di 95 mila euro (spostati a Giuliani di Target). Il legale di Grassi: "Ogni scelta è sempre stata condivisa con la società"

21 settembre - 13:41

La proposta del pd Fiano prevede un terzo uninominale e il resto proporzionale. Ma si aprirebbe un caso politico, gli autonomisti potrebbero alzare le barricate, potrebbero determinare il nulla di fatto. Per due seggi in meno all'Svp

21 settembre - 16:02

Lunedì la partita con il Lizzanella è stata sospesa dopo che un giocatore del Romania ha aggredito l'arbitro. 3 a 0 a tavolino e due anni di squalifica per il giocatore. Ma la squadra già l'anno scorso s'era "distinta" nella coppa disciplina aveva collezionato 135,20 punti (la penultima ne aveva 15,35)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato