Contenuto sponsorizzato
Tentata rapina alle poste di Cognola. Entra con casco e mascherina, chiede i soldi ma scappa senza bottino

Una testimone afferma che aveva un'arma che ha cercato di estrarre. Le due impiegate si sono rifugiate nel retro e hanno chiamato la polizia. L'uomo aveva un casco e una mascherina per non farsi riconoscere

Pubblicato il - 19 aprile 2017 - 13:00

TRENTO. Tentata rapina all'ufficio postale di Cognola. Verso mezzogiorno un uomo sarebbe entrato presentandosi con un sacchetto che avrebbe chiesto all'impiegata di riempire di soldi. La richiesta è stata fatta attraverso un biglietto infilato sotto al vetro divisorio in cui era scritto "non voglio fare male a nessuno consegnami quello che hai".

 

All'interno nessun altro cliente ma solo due addette al servizio postale. La donna a cui l'uomo si è rivolto non ha capito subito la situazione ma è stata prontamente avvertita dalla collega che l'ha fatta allontanare. Le due si sono rifugiate nel retro annunciando all'uomo l'intenzione di chiamare la polizia.

 

Il rapinatore indossava un caso, una mascherina e dei guanti per non farsi riconoscere. Una delle testimoni afferma che l'uomo avrebbe cercato di estrarre un'arma dalla tasca e avrebbe cercato di camuffare il suo accento facendolo sembrare straniero.

 

Vista la situazione, l'uomo non è riuscito a portare a termine la rapina ma si è allontanato senza la refurtiva. Polizia e Carabinieri stanno setacciando la zona per poterlo individuare e arrestare.

 

 

Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 maggio - 18:59

La giunta guidata dal sindaco Forrer ha presentato un esposto in procura per verificare la veridicità delle notizie riportate sulla lettera dove si elogia il comportamento del "Presidente della Folgaria Ski che ha acconsentito l'utilizzo delle strutture ancor che prive delle necessarie autorizzazione sanitaria, amministrativa ed edilizia"

29 maggio - 07:37

Si cercava un "funzionario tecnico - indirizzo telecomunicazioni da assegnare al Servizio Centrale unica emergenza". Le prove sono state fatte il 24 e il 25 maggio e hanno partecipato 17 persone. Noi abbiamo avuto la "fortuna" di sapere il vincitore il 5 aprile e ci siamo inviati una pec. Alla prova orale sono stati ammesse solo tre persone tutte di Eledia centro che collabora proprio con la Centrale

29 maggio - 14:46

L'evento si terrà dall'1 al 4 giugno a Livo. Ci sarà anche l'inaugurazione del giardino dedicato agli "Alberi sacri"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato