Contenuto sponsorizzato
Tragedia a Mattarello, un uomo muore schiacciato da un camion

L'uomo, un 41enne di Romagnano, Giuseppe Zito, era giunto sul posto per assistere un camion rimaste in panne. Mentre era sotto la ruota il mezzo si è mosso e lo ha schiacciato

Foto: ilDolomiti
Pubblicato il - 19 maggio 2017 - 12:19

TRENTO. Tragedia a Mattarello questa mattina. Attorno alle 11, in via della Stazione, un uomo di 41 anni di Romagnano, Giuseppe Zito, dipendente di una ditta di assistenza ai mezzi pesanti, è morto. 

 

Secondo le prime informazioni, l'uomo  che di lavoro faceva il meccanico per una ditta che si occupa di assistenza per mezzi pesanti, era stato chiamato da un camionista che aveva il proprio mezzo in panne fermo ai lati della strada. Poco dopo essersi steso sotto il mezzo per alcuni controlli è rimasto schiacciato. Il camion, infatti, si è mosso mentre un altro tecnico dell'azienda era a bordo del mezzo per assistere il collega nella riparazione.

 

Immediato l'allarme al 118 ma purtroppo, all'arrivo dei sanitari, non c'era già più nulla da fare. L'uomo era rimasto schiacciato dalle ruote del mezzo.

 

Sul posto sono intervenute anche le Forze dell'ordine per ricostruire la dinamica dell'incidente che ha portato alla tragedia. Carabinieri e polizia per un terribile incidente sul lavoro.

 

 

Contenuto sponsorizzato

Dalla home

27 maggio - 19:31

Bruno Garzetti. “La prima cosa che manca è l'attenzione ed ora con l'arrivo della bella stagione la percentuale di moto per le strade aumenta di molto e con essa, purtroppo, gli incidenti. La stessa cosa, però, la possiamo dire anche per gli sciatori d'inverno”.

27 maggio - 12:11

Walter Alotti: "Va bene premiare la professionalità ma dovrebbe esserci anche una minima attenzione ai conflitti di interesse ed alla trasparenza. Non si è tenuto minimamente conto nemmeno del Piano Anticorruzione della PAT dove particolare attenzione viene dedicata ai 'coniugi' cooptati nell’Amministrazione e nelle sue Partecipate"

27 maggio - 19:06

L'uomo stava scalando sul Catinaccio con un amico quando è caduto finendo per fratturarsi una gamba. I soccorsi trentini si sono dovuti far assistere da un Pellikan 1 di Bolzano perché gli elicotteri erano già tutti impegnati

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato