Spazio pubblicitario
Trento-Malè, lancia zaino dal treno, all'interno un chilo di eroina

Le forze dell'ordine, allertate dai ferrovieri, hanno sequestrato la sostanza stupefacente, pronta per essere immessa sul mercato trentino. Il rinvenimento è avvenuto intorno a mezzanotte e mezza di sabato scorso. Salvatore Ascione (capo della squadra mobile): "Colpiamo i canali di rifornimento delle piazze trentine al fine di indebolire le capacità economiche dei gruppi criminali"

La fermata 'Trento nord zona commerciale' della ferrovia Trento-Malè
Pubblicato il - 20 marzo 2017 - 13:42

TRENTO. Intorno a mezzanotte e mezza di sabato 18 marzo, gli agenti della polizia in servizio alla Polfer sono intervenuti alla fermata della linea ferroviaria 'Trento nord zona commerciale' della Trento-Malè recuperando circa 1 chilo di eroina pronta per essere immessa sul mercato trentino.

 

Le forze dell'ordine, allertate dai ferrovieri insospettiti dalla presenza di alcune persone, hanno rinvenuto e sequestrato uno zaino contenente l'eroina: secondo i primi accertamenti non si esclude che qualcuno possa aver lanciato lo zaino da un treno di passaggio per far recuperare poi la sostanza stupefacente ai complici. 

 

"Questo sequestro del chilo di eroina - commenta Salvatore Ascione capo della squadra mobile e portavoce del Questore Massimo D'Ambrosio - realizzate anche con il concorso della  Polizia Ferroviaria sono finalizzate a colpire, con tutte le risorse messe in campo dalla polizia, i canali di rifornimento delle piazze trentine al fine di indebolire le capacità economiche dei gruppi criminali e per contribuire al maggior senso di sicurezza della cittadinanza trentina". 

Spazio pubblicitario

Dalla home

22 marzo - 19:17

Oggi sono arrivate altre persone alla Residenza Fersina di Trento (ci sono anche due nuclei familiari). Bertè, lunedì, chiederà il voto segreto in circoscrizione per imporre orari (più stringenti perché già esistono) di permanenza dentro la struttura

22 marzo - 13:41

La conferenza e la proiezione del film si terranno venerdì 24 alle ore 16.30 presso il Teatro San Marco 

22 marzo - 06:57

Tra i problemi anche la quantità di acqua che arriva dalla pioggia. E' stabile ma la sua distribuzione è cambiata. Oggi le piogge di frequente arrivano facendo danni e non riempendo le falde.

Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario