Contenuto sponsorizzato
Un cane lo morde e gli stacca una falange mentre stava uscendo dall'area cani

E' successo questa sera al Parco del Salé di Trento a un uomo mentre stava uscendo con il suo cagnolino dalla struttura recintata

Pubblicato il - 20 aprile 2017 - 21:11

TRENTO. Gli stacca una falange con un morso e lo manda all'ospedale. E' successo, questa sera, intorno alle 20 al parco del Salé quello che si sviluppa a partire da via Marsala.

 

Nell'area cani un signore pare stesse uscendo con il suo cagnolino dalla struttura recintata, appositamente dedicata ai nostri amici a quattro zampe. All'esterno una coppia attendeva paziente l'uscita dell'uomo tenendo al guinzaglio, quello che testimoni ci hanno riferito essere un pitbull nero che, al passaggio dell'altro cagnolino, ha cominciato ad abbaiare contro l'animale di piccola taglia.

 

L'uomo, di 51 anni, si sarebbe quindi abbassato per difendere il suo cane e il pitbull lo avrebbe azzannato alla mano staccandogli una falange. Le persone presenti hanno subito chiamato il 118.

 

 

Un'ambulanza si è precipitata in zona in pochi minuti e ha portato l'uomo, un 51enne, in ospedale. Sul posto è rimasta la coppia con il pittbull che ha atteso le forze dell'ordine che l'hanno poi portati in questura per capire la reale dinamica dell'accaduto.   

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 settembre - 19:10

Nella lettera inviata al cda (che pubblichiamo) con la quale l'ex numero 1 della società ha fatto un passo indietro nessun riferimento alle vicende giudiziarie. Oggi intanto c'è stata l'udienza preliminare. L'accusa di appropriazione indebita a carico di Gnesetti è stata ridotta di 95 mila euro (spostati a Giuliani di Target). Il legale di Grassi: "Ogni scelta è sempre stata condivisa con la società"

21 settembre - 13:41

La proposta del pd Fiano prevede un terzo uninominale e il resto proporzionale. Ma si aprirebbe un caso politico, gli autonomisti potrebbero alzare le barricate, potrebbero determinare il nulla di fatto. Per due seggi in meno all'Svp

21 settembre - 16:02

Lunedì la partita con il Lizzanella è stata sospesa dopo che un giocatore del Romania ha aggredito l'arbitro. 3 a 0 a tavolino e due anni di squalifica per il giocatore. Ma la squadra già l'anno scorso s'era "distinta" nella coppa disciplina aveva collezionato 135,20 punti (la penultima ne aveva 15,35)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato