Contenuto sponsorizzato

Valigie, aspirapolvere e sacchi di plastica. Tre sanzioni per abbandono rifiuti a Trento. Ecco le foto

I cittadini sono stati individuati dalle telecamere

Pubblicato il - 12 ottobre 2017 - 09:40

TRENTO. Abbandonavano un aspirapolvere, valigie e sacchi di plastica. Sono tre i diversi episodi cittadini sanzionati dal nucleo operativo ambientale della Polizia Locale di Trento Monte Bondone.

 

I fatti sarebbero avvenuti nei giorni scorsi. I cittadini, ignari di essere ripresi dalle telecamere, sono stati filmati mentre conferivano rifiuti in modo irregolare.

Nel primo caso una persona è stata filmata mentre abbandonava un aspirapolvere, in un altro una valigia e infine alcune persone che gettavano a terra dei sacchi di plastica.

La sanzione applicata è quella prevista e punita dal regolamento comunale gestione integrata rifiuti, all'art.5 comma 2, pari ad una somma di 54 euro.( E' vietato depositare rifiuti al di fuori dei punti di raccolta e/o contenitori appositamente istituiti o forniti alle utenze.)

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 giugno 2016
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 giugno - 18:50

Cocciuti, fermi sulle loro posizioni, il governatore e il sindaco di Rovereto rischiano di far vincere la Lega e il centrodestra. Il primo vuole a tutti i costi rimanere a capo della Giunta, il secondo spera che un quarto polo possa imporsi come 'novità'. Ma il rischio è di far vincere quelli che entrambi giudicano avversari: "I populisti"

23 giugno - 23:10

Piazza Fiere gremita. Nuovo format affidato a parte del cast della produzione trentina protagonista di “Voldemort, Origins of the Heir” per far riflettere i trentini sulla trentinità. Giudice e pubblico ministero fingono di essere di Milano e Roma per essere imparziali, ma il pregiudizio non manca

23 giugno - 21:46

Le ricerche del biker sono scattate questa mattina tra Maso Milano in Val di Non e Cavedago, quando il Soccorso alpino e vigili del fuoco volontari di zona sono entrati in azione per ritrovare la persona

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato