Contenuto sponsorizzato

I fratelli Pellegrini di Mak Costruzioni ospiti di Mentorspritz per dialogare e consigliare i giovani imprenditori

Ultimo appuntamento mercoledì 6 dicembre alle 19.30 nelle affascinanti sale cinquecentesche di Palazzo Roccabruna, sede dell'Enoteca provinciale, in via Santissima Trinità 24 a Trento. L'iniziativa è aperta a tutti, ma è necessaria l'iscrizione alla pagina dei Giovani imprenditori del Terziario della Confcommercio. Una serata che sostiene Admo

Di Luca Andreazza - 06 dicembre 2017 - 09:23

TRENTO. Ultimo appuntamento con Mentospritz, un momento di confronto informale tra imprenditori senior e under 40, nella splendida cornice di Palazzo Roccabruna a Trento.

 

Il format dallo slogan 'Ideeeconomia, futuroI protagonisti sarete voi' è ormai collaudato: un contesto non accademico ma di dialogo, nel quale il pubblico ha inoltre la possibilità di rivolgere domande inerenti a situazioni della propria attività a ospiti davvero d'eccezione all'insegna di un confronto generazionale guidati da due nomi trentini di successo.

 

Questa l'anima di Mentorspritz, l'evento giunto alla sua seconda edizione organizzato dai Giovani imprenditori del terziario della Confcommercio del Trentino che offre un'occasione di confronto con un'esperienza imprenditoriale e di vita caratterizzata da un particolare successo e capace di fornire elementi di riflessione, oltre che nuovi punti di vista sul modo di concepire l'azienda e gestire l'organizzazione interna, ma anche i rapporti con l'ambiente in cui è inserita.

 

Il terzo e ultimo appuntamento si tiene mercoledì 6 dicembre alle 19.30 nelle affascinanti sale cinquecentesche di Palazzo Roccabruna, sede dell'Enoteca provinciale, in via Santissima Trinità 24 a Trento. L'iniziativa è aperta a tutti, ma è necessaria l'iscrizione alla pagina dei Giovani imprenditori (Qui info e iscrizioni). 

 

Introdotti dal 'padrone di casa' Paolo Zanolli, presidente del gruppo giovani imprenditori del terziario della Confcommercio, gli ospiti della serata sono i fratelli Mirko Pellegrini e Andrea Pellegrini, proprietari di Mak Costruzioni, impresa nata appena tredici anni fa a Lavis e passata da 200 mila euro a 25 milioni di fatturato in pochi anni. Oggi la Mak ha oltre 150 dipendenti ed è diventata un piccolo colosso.

 

Non solo formazione, valori aziendali, condivisione, radicamento sul territorio, cura del prodotto e dell'ambiente, al termine del confronto è previsto ampio spazio per un dibattito aperto al  pubblico, mentre verso le 21.30 al costo di 10 euro il tutto si conclude con una degustazione di TrentoDoc nella corte esterna dell'enoteca.

 

L'ultimo appuntamento con Mentorspritz è inoltre nel segno della beneficenza. Tutti i partecipanti all'incontro verranno, infatti, omaggiati di un panettone, il cui valore viene devoluto ad Admo-Associazione donatori di midollo osseo. Un gesto di solidarietà per il prossimo Natale, un'iniziativa in cui Confcommercio Giovani Trentino crede molto. 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 06:01

Giuliano Muzio, di ritorno dalle vacanze, cerca di disinnescare la proposta alternativa a Rossi tacciando di 'populismo' e 'movimentismo' l'ex direttore de L'Adige. Parole che irritano Civico e Robol. Intanto monta il fermento attorno a Ghezzi: molti i sostenitori che sottoscrivono un appello 

22 luglio - 13:52

Sono state colpite principalmente le sedi di Avis e Lega Pasi Battisti. L'allarme è scattato questa mattina attorno alle 9.30. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco permanenti. L'acqua sarebbe partita dal terzo piano dove dei privati  stavano effettuando dei lavori idraulici

22 luglio - 12:47

L'incidente è avvenuto in tarda mattina e sul posto è intervenuto il soccorso alpino. L'uomo sarebbe originario di Tuenno

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato