Contenuto sponsorizzato

La Sidigas dilaga a porte chiuse e pareggia la serie, serata nera per la Dolomiti Energia

Gli irpini non risentono dell'assenza di spinta del proprio pubblico dopo le vicende di Gara-1 e pareggiano. E' già tempo di voltare pagina: la serie si sposta a Trento per la terza partita prevista per giovedì 17 maggio

Foto di Ciamillo
Di Luca Andreazza - 15 maggio 2018 - 22:26

AVELLINO. La Sidigas impatta la serie dei quarti di finale playoff. In Gara-2 Avellino vince per 80-59. Una serata nera invece per la Dolomiti Energia, che non riesce a proporre il proprio gioco e incappa in tanti, troppi, errori. Trento sbaglia e si innervosisce, tanto che Gomes finisce anzitempo negli spogliatoi per un accenno di reazione. 

 

La gara termina con Forray e Flaccadori a quota 0, Gutierrez e Shields top scorer a 10 punti a certificare una partita difficile. Nell'altra metà campo Fesenko e Rich segnano rispettivamente 20 e 12 punti.

 

Dopo la sconfitta nel primo atto (Qui articolo), gli irpini non risentono dell'assenza di spinta del proprio pubblico dopo le vicende di Gara-1 (Qui articolo) e pareggiano, ma è già tempo di voltare pagina: resta l'aver preso il fattore campo e ci si sposta a Trento per la terza partita prevista per giovedì 17 maggio.

 

Nella cornice di un PalaDelMauro spettrale, Avellino è più attenta e prende fin da subito le redini della partita. Forse è proprio la Dolomiti Energia a sgonfiarsi per l'inedito e freddo clima della gara e non bastano indicazioni e sproni di coach Maurizio Buscaglia.

 

La tripla in avvio di Silins è solo un'illusione, Avellino cerca la rivincita e la trova: la Sidigas alza i giri del motore e il primo quarto è interamente di marca biancoverde. La Dolomiti Energia non trova il bandolo, fatica a trovare il canestro e va sotto per 24-15.

 

L'Aquila prova a rialzare la testa nel secondo parziale (20-18), ma i campani riescono a reggere e ribattono colpo su colpo. I padroni di casa riescono a gestire il momento e anzi allungano sul 44-33 al riposo lungo.

 

Nella terza frazione (16-10) le difese sono arcigne, si segna pochissimo, ma Avellino incrementa ancora il punteggio. Trento non è continua, cerca le soluzioni individuali, senza riuscire a costruire azioni corali. Il motore è in panne, la serata offensiva negativa e la truppa di Buscaglia scivola ancora indietro sul 60-43.

 

Nell'ultimo quarto (20-16) non riesce la rimonta ai bianconeri. L'Aquila Basket sembra ritrovarsi, ma Avellino ricaccia indietro le ambizioni trentine.

 

Dopo una timida reazione, Trento non riesce però a creare e si innervosisce, tanto che Gomes viene allontanato dal parquet. A quel punto l'inerzia ritorna dalla parte dei biancoverdi che piazzano un parziale di 14-0 e dilagano. La Dolomiti Energia prova solo a limitare i danni: finisce  80-59 e la Sidigas pareggia la serie.

 

 

 

 

 

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 06:01

Giuliano Muzio, di ritorno dalle vacanze, cerca di disinnescare la proposta alternativa a Rossi tacciando di 'populismo' e 'movimentismo' l'ex direttore de L'Adige. Parole che irritano Civico e Robol. Intanto monta il fermento attorno a Ghezzi: molti i sostenitori che sottoscrivono un appello 

21 luglio - 19:40

Andrea Franzoi, padre della piccola Elena, ha voluto ringraziare la moglie che ha gestito alla grande l'intera situazione ma anche gli operatori 112/118 e i soccorritori per la velocità, la gentilezza e la professionalità 

21 luglio - 06:01

Lo chiede il circolo di Levico al segretario Muzio. L'intenzione è quella di uscire dall'impasse dei nomi partendo prima da un programma condiviso. Un documento consegnato al segretario in vista dell'assemblea di lunedì

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato