Contenuto sponsorizzato
L’Unterland Damen riparte in Serie B dal settimo posto, la vittoria sul Milan e due colpi di mercato

Calcio. La società di Cortina all’Adige ha confermato buona parte della rosa e si è assicurata Gabriella Settecasi (Alto Adige) e Martina Varrone (Azzurra). Massimo Trentini: "Obiettivo salvezza, ma scenderemo in campo per vincere ogni partita"

La formazione dell'Unterland Damen 2017/18
Di Luca Andreazza - 13 settembre 2017 - 12:15

CORTINA ALL'ADIGE. Tutto pronto a Cortina all'Adige per la seconda stagione consecutiva in serie B dell’Unterland Damen. Il sodalizio presieduto da Fabiano Nardon riparte per la seconda stagione consecutiva dal tecnico Massimo Trentini, che dopo un inizio balbettante ha concluso il campionato al settimo posto, ha superato la formazione femminile del Milan e ha raggiunto un importantissimo quarto di finale di coppa Italia, estromettendo una squadra di massima serie come il Ravenna.  

 

"La società - commenta il tecnico Massimo Trentini - ha fatto un ottimo lavoro quest’estate: abbiamo confermato la quasi totalità della rosa, compreso Katja Schroffenegger, portiere della nazionale italiana. Stiamo lavorando per toglierci altre soddisfazioni e regalare ai nostri tifosi altri risultati".

 

Un mercato estivo che vede il presidente Fabiano Nardon mettere a segno due colpi nel mercato estivo: Gabriella Settecasi proveniente dal CF Alto Adige  e Martina Varrone dall’Azzurra. 

(Da sinistra Gabriella Settecasi e Martina Varrone)

Nella casella delle partenze si registrano invece quelle di Verena Erlacher in direzione Maia Alta e Marion Francesconi al Neugries.

 

Non mancano le novità in via Paludi, come il potenziamento dello staff tecnico, cioè l’arrivo del direttore tecnico Ulrike Sanin e del fisioterapista e preparatore atletico Mauro Pellegrini. Confermati invece agli ordini di Trentini, il vice-allenatore Walter Paolazzi e Luca Rampanelli in qualità di preparatore dei portieri.

(Da sinistra Nicola Riccio, vice presidente, Walter Paolazzi, Massimo Trentini, Mauro Pellegrini e il presidente Fabiano Nardon)

Nel frattempo è stato ufficializzato il calendario della prossima serie B, le altoatesine sono state inserite nel girone C che prenderà le mosse domenica 17 settembre per concludersi il 13 maggio 2018. Il campionato non conosce soste e le squadre saranno in campo anche il 23 dicembre e il 7 gennaio. Oltre all'Unterland, il lotto è completato da Bressanone, Bologna, Castelnuovo, Castelvecchio, Clarentia, Mozzecane, Imolese, Jesina, Pescara, Pro San Bonifacio, Riccione, San Marino, Vicenza e Vittorio Veneto.

 

Il prossimo anno la Federazione attua il riordino dei campionati che prevede solo una serie A e una sola serie B: la prima classificata dei quattro gironi della serie cadetta accede direttamente al massimo campionato, mentre le seconde e le terze formeranno la prossima serie B e le dal quarto al terz'ultimo posto formeranno la nascente LegaPro. 

 

Un gruppo unito come il nostro - afferma Federica Turrini, capitano dell'Unterland Damen - non ha paura di niente: affronteremo partita dopo partita per dimostrare chi siamo e il nostro potenziale". 

(Il capitano Federica Turrini)

 

UNTERLAND DAMEN

Portieri: Karin Schoffenegger

 

Difensori: Kathrin Amort, Brigitte Donà, Francesca Marmentini, Gabriella Settecasi, Sara Turani, Martina Varrone

 

Centrocampisti: Anna Barbacovi, Luciana Bon, Stefania Dallagiacoma, Denise Ferraris, Nadine Mayr, Martina Menegoni, Federica Turrini

 

Attaccanti: Sandra Ernandes, Sandra Micheletti, Angela Muco, Chiara Pasqualini, Anna Katharina Peer

 

Staff

Allenatore: Massimo Trentini

Vice allenatore: Walter Paolazzi

Preparatore portieri: Luca Rampanelli

 

 

 

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.25 del 18 Novembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Guarda le edizioni precedenti
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 novembre - 17:56

L'associazione trentina si trova in Uganda per aiutare il paese a far fronte all'emergenza del paese, acuita dall'arrivo di oltre un milione di persone in fuga dal Sud Sudan. Bozzarelli: "Oltre alla perforazione dei pozzi, forniamo una formazione professionale e kit per contadini per dare una speranza di futuro"

19 novembre - 06:02

La gestione del locale sarà affidata all'associazione di promozione sociale Dulcamara. Cadrobbi: "Puntiamo sulle attività culturali e stiamo già programmando presentazioni di libri, conferenze e dibattiti"

19 novembre - 14:00

Per il centro nazionale terremoti la magnitudo sarebbe del 4.4. Segnalazioni in tutto il Nord Italia. Si tratta di uno sciame sismico

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato