Contenuto sponsorizzato

Luca Piazzi e Parma, ormai è fatta. Un progetto per arrivare in serie A

Calcio. Il direttore sportivo ex Alto Adige e Mezzocorona pronto a firmare un biennale per avviare un progetto ad ampio respiro sul settore giovanile per riportare il sodalizio emiliano ai massimi livelli

Di Luca Andreazza - 18 maggio 2017 - 20:23

BOLZANO. Luca Piazzi e il Parma calcio, il matrimonio è pronto. La trattativa è in dirittura d'arrivo, oggi ci sarebbe dovuta essere la firma, slittata a causa di un imprevisto occorso al direttore sportivo Daniele Faggiano. Il trentino si appresta a sottoscrivere un contratto biennale per ricoprire il ruolo di Responsabile del settore giovanile, della metodologia e dell'area scounting.

 

Accostato insistentemente anche all'Inter, il trentino alla fine è virato deciso alla corte del Parma. Una piazza di prestigio per cercare la scalata verso la serie A del sodalizio emiliano. Dopo aver girato mezza Europa per osservare le metodologie di Ajax, Barcellona, Atletico Bilbao, Chelsea e Arsenal, ma anche il centro sportivo Aspire di Doha, per citare solo una minima parte degli approfondimenti, e le esperienze di successo in qualità di direttore sportivo tra Mezzocorona e Alto Adige, Luca Piazzi coltiva  l'idea di costruire e curare un progetto innovativo per rilanciare il settore giovanile.

 

Il Parma, che vanta un centro sportivo all'avanguardia a Collecchio, vuole tornare a recitare un ruolo di primo piano nel panorama nazionale sotto ogni punto di vista, senza dimenticare la vicina Università, un progetto ad ampio respiro che ha stregato Luca Piazzi. L'obiettivo è quello di costruire un percorso nelle varie categorie, implementando una filosofia di gioco che, nell'arco di cinque anni, possa riflettersi anche in prima squadra.

 

Insomma, la serie A può aspettare per ora, ma il viaggio verso i massimi livelli del calcio italiano è appena cominciato.

 

 

 

 

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 maggio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 maggio - 13:25

Nella delibera di una settimana fa che stanziava 4 milioni di euro per "Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione" venivano assegnati 10 punti in più se a fare domanda erano migranti e richiedenti asilo. Le opposizioni e le destre erano già, giustamente, sul piede di guerra. Ma la frase è discriminatoria. Rossi: "Abbiamo corretto l'errore" 

25 maggio - 15:27

L'azione dei carabinieri di Primiero San Martino, intervenuti dopo le segnalazioni di diversi residenti fino a cento metri di distanza dalla stalla in questione. Nei guai un allevatore agricolo della zona

25 maggio - 13:31

Le indagini, coordinate da Pasquale Profiti della procura di Trento, ha emesso il provvedimento di custodia cautelare in carcere nei confronti di Stefano Ramunni, che si trova ora al carcere di Genova Marassi. Operazione condotta dai carabinieri di Canal San Bovo

 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato