Contenuto sponsorizzato

Un "ottobre caldo", temperature elevate in molte località di montagna ma nelle Giudicarie sono stati raggiunti i - 15 gradi

Pubblicato il - 17 ottobre 2017 - 09:11

TRENTO. Temperatura ben 10 gradi superiori alla media e con una domenica, quella appena passata, dove le massime in molte località del Trentino sono state le più elevate dal 30 agosto scorso. A rilevarlo è l'Associazione Meteo Triveneto che ha messo a confronto i dati rilevati alle temperature delle ultime settimane.

 

Si sono prese in considerazione le temperature di questi primi 15 giorni di ottobre, confrontandoli con i primi 15 giorni di settembre. Se i primi 15 giorni di settembre sono stati caratterizzati da temperature sotto la media, i primi 15 di ottobre hanno fatto registrare valori, specie in quota e specie nei valori massimi, anche di 10°C superiori ai valori normali.

 

“Per ritrovare temperature massime così elevate in montagna – spiegato i responsabili dell'Associazione Meteo Triveneto - dobbiamo tornare al 30 e 31 agosto a seconda delle località”.

In diverse località, a partire da Rabbi al Panaveggio, la massima registrata nella prima quindicina di ottobre (in genere il giorno 15) è stata più elevata di quella registrata nella prima quindicina di settembre, con picchi di quasi 3°C per Malga Flavona e la Polsa. Per trovare valori così elevati, come già detto, dobbiamo tornare indietro fino al 30-31 agosto a seconda delle località. 

 

Nonostante un ottobre caldo sono state registrate temperature minime invernali nella Frost Hollow di Avalina, dove sono stati toccati – 15 gradi il 7 ottobre scorso. 

Le elaborazioni di Giampaolo Rizzonelli su dati forniti da Fondazione Edmund Mach e Provincia Autonoma di Trento

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 20:30

Se le incertezze sono tante, tantissime, e il momento è delicato per l'emergenza Covid-19, le parole del presidente Maurizio Fugatti non aiutano a chiarire nulla o quasi. Non si capisce il senso di una conferenza stampa convocata in questo modo e di questo tenore per spiegare quanto succede in Trentino alla luce dell'ultimo Dpcm del premier Giuseppe Conte

25 ottobre - 20:07

Sono state poi registrate 12 positività tra bambini e ragazzi in età scolare e sono in corso le verifiche per procedere alla quarantena di altre classi, che attualmente riguarda 122 unità

25 ottobre - 19:16

La Provincia di Bolzano ha emesso una nuova ordinanza con valenza da lunedì 26 ottobre a martedì 24 novembre: bar e ristoranti potranno continuare a lavorare con gli orari attuali ma nuove restrizioni, mentre nelle scuole la didattica a distanza sarà portata solo nelle superiori al 50%. La misura più dura riguarda però il coprifuoco dalle 23 alle 5. In questo arco di tempo non ci si potrà muovere dal proprio domicilio se non muniti di autocertificazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato