Contenuto sponsorizzato

Avevano invaso la Rotaliana, Dallapiccola: ''Sono maggioloni pericolosi per l'agricoltura. Programmeremo interventi per impedirne il volo''

La risposta dell'assessore all'Agricoltura dopo l'interrogazione del consigliere Claudio Civettini. Il 7 aprile a San Michele uno sciame ha invaso la sede stradale portando a rallentamenti della viabilità

 

Di Mustafa Muca - Liceo Rosmini Trento - 15 maggio 2018 - 20:36

TRENTO. Sciamo di insetti che bloccano addirittura la circolazione viaria sulla Rotaliana. Ma di che insetti si tratta? "Sono maggiolini", spiega l'assessore Michele Dallapiccola che risponde a un'interrogazione del consigliere Claudio Civettini

 

L'esponente di Civica Trentina ha infatti chiesto lumi sul fenomeno degli sciami di insetti che in un caso, esattamente sabato 7 aprile nei pressi di San Michele all'Adige, ha costretto numerosi veicoli a rallentare bruscamente la loro corsa a causa dell'invasione della sede stradale.

 

Il consigliere Civettini rivolge l'interrogazione all'assessore per sapere quale sia la provenienza di tali insetti, la possibilità di prevenire il manifestarsi di simili episodi e le cause della concentrazione di sciami in questo territorio.

 

“Si tratta di maggiolini - ha spiegato Dallapiccola – un coleottero molto presente nella Piana Rotaliana. È un insetto caratterizzato da un ciclo di sviluppo triennale e il 2018 coincide con il completamento dello sviluppo delle larve nel terreno ed il conseguente volo degli adulti per giungere all'accoppiamento”.

 

Questi insetti volano la sera spostandosi verso il bosco, dove ci rimangono per 7-10 giorni, per poi fare rientro nelle campagne. È l'agricoltura, però, a subire i danni maggiori, perché nelle nottate con cielo coperto gli insetti ritardano lo spostamento verso il bosco e si fermano sui frutteti e sui vigneti, cibandosi dei nuovi germogli.

 

“Vista l'elevata concentrazione di questi sciami – conclude Dallapiccola – verranno messi in atto varie soluzioni, che vanno dal posizionamento di reti sul terreno per impedire il volo degli insetti adulti fino ai trattamenti con prodotti insetticidi”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 dicembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 dicembre - 05:01

I vertici delle Stelle alpine redigono un documento (all'interno in forma completa) per chiarire un futuro che guarda fino alle prossime provinciali. I paletti per un dialogo sembrano stringenti più per il carroccio che per gli ex alleati. "Differenziarsi dalle visioni dei partiti nazionali e in antitesi ai partiti centralisti, nazionalisti, anti europeisti e a quei leader nazionali che vedono nel Trentino una terra di conquista"

06 dicembre - 10:17

E' successo nelle prime ore di questa mattina. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco i soccorsi sanitari con l'elicottero e il soccorso alpino. L'uomo ha riportato gravi ferite agli arti inferiori

06 dicembre - 09:03

E' successo questa notte, i vigili del fuoco hanno dovuto scavare con le mani e le vanghe per togliere la terra e i sassi e liberare il ferito 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato