Contenuto sponsorizzato

Cai-Sat, parte il corso per Accompagnatori dell'alpinismo giovanile. Entro il 15 febbraio le iscrizioni

Il corso ha lo scopo di formare e qualificare accompagnatori in grado di operare sia a livello locale che nazionale nello svolgimento delle attività previste dal Progetto Educativo del CAI

Pubblicato il - 23 gennaio 2018 - 15:36

TRENTO. Vuoi diventare accompagnatore dell'alpinismo giovanile? Basta iscriversi al corso organizzato dalla Sat trentina, presentare le domande entro il 15 febbraio e avere la passione per la montagna, indispensabile requisito. 

 

L'iniziativa è ormai giunta alla sua quinta edizione. La Scuola Provinciale di Alpinismo Giovanile della SAT, su delega della Commissione Provinciale di Alpinismo Giovanile del Sodalizio Trentino, ha deciso di organizzare il corso anche per il 2018. alla fine un importante attestato, la qualifica di Accompagnatori Sezionale di Alpinismo Giovanile.

 

Il corso ha lo scopo di formare e qualificare uniformemente su tutto il territorio accompagnatori giovanili in grado di collaborare attivamente con accompagnatori già attivi sia a livello locale che nazionale nello svolgimento delle attività previste dal Progetto Educativo del CAI.

 

L'obiettivo è anche quello di creare uno stimolante spirito di gruppo nell’ottica della condivisione di valori attraverso un proficuo scambio di idee e di esperienze. Si tratta di un corso-esame rivolto a soci del CAI-SAT adulti, di prevalente approccio esperienziale, con alternanza di lezioni e di esercitazioni pratiche.

 

Il corso è strutturato in tre periodi: primavera, estate, inizio autunno, nelle seguenti date: 3-4 marzo 2018 Monte Bondone, 23-24 giugno sul Monte Mezzocorona e il 15-16 settembre Mezzocorona.  

 

La frequenza dell’intero corso è obbligatoria. Per i partecipanti al corso sotto i 35 anni il CAI riconosce un contributo di 250 euro nel caso di esito positivo. La domanda di ammissione deve essere presentata entro il 15 febbraio 2018 a questa e-mail: kersch6628@gmail.com.  

 

Tutte le informazioni sui requisiti richiesti, il curriculum da presentare e la domanda di ammissione, vanno rivolte ai seguenti accompagnatori:

AAG Sandra Giovanella, Presidente Commissione Provinciale di Alpinismo Giovanile (333 7615093) sandra.giovanella@gmail.com;

ANAG Corrado Kerschbaumer Accompagnatore Nazionale e Direttore Scuola Provinciale di Alpinismo Giovanile, (340 2570438) kerch6628@gmail.com.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 gennaio - 19:13

Sono 333 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 46 pazienti sono in terapia intensiva e 45 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 14 decessi di cui 9 in ospedale

18 gennaio - 17:39

Le Stelle alpine prendono in considerazione l'ultima analisi di Bassi, il quale ha esaminato i dati contenuti negli indicatori dei report settimanali dell'Iss. La lettera del segretario politico del Patt: "Il governo della Provincia è in qualche modo responsabile del ritardo nella comunicazione dei dati a Roma? E se così non fosse cosa intende fare, presidente Fugatti, per correre ai ripari e ripristinare la verità?"

18 gennaio - 17:45

Nelle ultime 24 ore analizzati 708 tamponi. Sono stati comunicati altri 14 decessi a causa di Covid-19. Trovati 56 positivi tra tamponi molecolari e test antigenici, confermate 57 positività riscontrate nei giorni scorsi. Sono 107 le guarigioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato