Contenuto sponsorizzato

La notte tra martedì e mercoledì è stata quella più fredda di questo inverno. Ecco i dati

I dati elaborati da Meteo Triveneto. Il freddo è stato favorito dalla presenza dell’Anticiclone delle Azzorre accompagnato da un promontorio di alta pressione in quota

Pubblicato il - 14 febbraio 2018 - 19:28

TRENTO. Quella trascorsa tra martedì e mercoledì, soprattutto in molte località di montagna, è stata la notte più fredda dell’inverno 2017/2018. A confermarlo sono i dati raccolti da Meteo Triveneto.

 

Il freddo è stato favorito dalla presenza dell’Anticiclone delle Azzorre accompagnato da un promontorio di alta pressione in quota che favorisce l’afflusso di correnti da nord.

 

Analizzando i dati dell'inverno appena trascorso, di 10 stazioni meteorologiche di Meteotrentino poste ad altitudini comprese tra i 1465 e i 2595 metri, per tutte la notte scorsa è stata la più fredda.

 

“Abbiamo realizzato una tabella – ha spiegato Giampaolo Rizzonelli, presidente di Meteo Triveneto - che riporta la minima rilevata il 14 febbraio 2018 in ogni stazione, e per ogni stazione siamo andati a cercare le minime precedenti più basse per questo inverno, che in genere sono state il 29 dicembre o il 18/19 dicembre o il 09/10 dicembre, oltre che per alcune stazioni i giorni immediatamente precedenti al 14 febbraio”.

Elaborazioni di Giampaolo Rizzonelli su dati forniti da Provincia Autonoma di Trento
– Meteotrentino (i dati degli ultimi giorni non sono ancora “validati”)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 luglio - 18:51

Oltre ai 5 nuovi positivi che fanno parte degli 8 legati alla festa della comunità kosovara del 21 giugno c'è un altro positivo nell'aggiornamento quotidiano dei dati dell'Apss

03 luglio - 13:34

Il ''paziente zero'' è un kosovaro rientrato dal suo Paese di origine a metà giugno e che non ha rispettato l'autoisolamento. Il 21 ha fatto una festa e i sintomi sono emersi solo dopo tre giorni

03 luglio - 17:55

Franceschini, Attolini e Fernandez capilista dell'alleanza “Rosso-verde” che propone di trasformare l’assessorato all’ambiente in un assessorato alla transizione ecologica, con deleghe su trasporti, energia ed innovazione. Franceschini: “Europa Verde Trento riunisce il meglio della tradizione della sinistra italiana con le intuizioni della cultura ecologista”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato