Contenuto sponsorizzato

Praticoltura e foraggicoltura, Francesco Gubert si è misurato con gli studenti della Fondazione Mach

E’ stato incaricato anche quest’anno di svolgere due interventi didattici in classe e due uscite sul territorio per trasmettere ai giovani allevatori informazioni aggiornate riguardanti la gestione agronomica del prato e gli interventi correttivi conseguenti ad un apporto eccessivo di azoto al cotico erboso

Pubblicato il - 11 giugno 2019 - 21:01

Il 28 maggio 2019 un gruppo di partecipanti al corso biennale per aspiranti al brevetto di imprenditore agricolo avviato dalla Fondazione Mach nel novembre dello scorso anno, si è recato per una intera giornata nella piana prativa di Predazzo per assistere e partecipare attivamente ad una esercitazione pratica guidata da Francesco Gubert.

 

Il giovane agronomo ha una preparazione specifica in materia di praticoltura e foraggicoltura.

 

E’ stato pertanto incaricato anche quest’anno di svolgere due interventi didattici in classe e due uscite sul territorio per trasmettere ai giovani allevatori informazioni aggiornate riguardanti la gestione agronomica del prato e gli interventi correttivi conseguenti ad un apporto eccessivo di azoto al cotico erboso.

 

L’inconveniente si verifica quando il numero di bovini è eccessivo rispetto alla superficie prativa dell’azienda.

 

Il gruppo ha partecipato al riconoscimento delle specie botaniche infestanti e assistito ad operazioni di trasemina e semina di specie miglioratrici appartenenti alla famiglia delle graminacee

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 ottobre - 20:30

Se le incertezze sono tante, tantissime, e il momento è delicato per l'emergenza Covid-19, le parole del presidente Maurizio Fugatti non aiutano a chiarire nulla o quasi. Non si capisce il senso di una conferenza stampa convocata in questo modo e di questo tenore per spiegare quanto succede in Trentino alla luce dell'ultimo Dpcm del premier Giuseppe Conte

25 ottobre - 20:07

Sono state poi registrate 12 positività tra bambini e ragazzi in età scolare e sono in corso le verifiche per procedere alla quarantena di altre classi, che attualmente riguarda 122 unità

25 ottobre - 19:16

La Provincia di Bolzano ha emesso una nuova ordinanza con valenza da lunedì 26 ottobre a martedì 24 novembre: bar e ristoranti potranno continuare a lavorare con gli orari attuali ma nuove restrizioni, mentre nelle scuole la didattica a distanza sarà portata solo nelle superiori al 50%. La misura più dura riguarda però il coprifuoco dalle 23 alle 5. In questo arco di tempo non ci si potrà muovere dal proprio domicilio se non muniti di autocertificazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato