Contenuto sponsorizzato

Un volo d'aquila per sensibilizzare sullo scioglimento dei ghiacciai. L'Alpine Eagle Race sorvolerà la Marmolada (VIDEO all'interno)

In programma dal 3 al 7 ottobre 2019, l'Alpine Eagle Race porterà un'aquila a sorvolare 5 grandi ghiacciai alpini per creare consapevolezza sugli effetti e la gravità del riscaldamento globale. Sulla nuca del volatile verrà montata una webcam, pronta a restituire delle meravigliose immagini dall'alto

Di Davide Leveghi - 02 ottobre 2019 - 12:20

TRENTO. Un volo per “aumentare la consapevolezza sul cambiamento climatico”, una “sfida spettacolare e senza precedenti”. È questo lo scopo di “Eagle wings- Protecting the Alps”, iniziativa che porterà un esemplare di aquila di mare attraversare 5 grandi ghiacciai delle Alpi in 5 diversi Paesi con in groppa una webcam.

 

Anche il Trentino è coinvolto. Victor, infatti, questo il nome dell'aquila, volerà sulla Marmolada domenica 6 ottobre. Una meraviglia, di certo, ma anche una dolorosa presa di coscienza dello stato del ritiro dei ghiacci. Anneriti, rimpiccioliti, sciolti, come dimostrato anche dal più recente crollo in Val d'Aosta (qui l'articolo e qui il video).

 

La Marmolada, come detto, sarà uno dei cinque ghiacciai interessati, in una sequenza di voli che comincerà domani, giovedì 3 ottobre in Svizzera sul Corvatsch (3303 metri), e proseguirà venerdì 4 in Austria sul Dachstein (2995 metri), sabato 5 in Germania sul Zugspitze (2962 metri) e infine, ultima trasvolata, lunedì 7 in Francia sull'Aiguille du Midi (3842 metri).

 

L'iniziativa, lanciata dalla Eagle Wings Foundation in collaborazione con Chopard, vedrà montare sulla nuca di Victor una videocamera, per registrare a 360° le immagini delle cime. Ad aspettare l'aquila ci sarà il falconiere Jacques-Oliviers Travers, già protagonista con la sua compagna di alcuni voli di prova.

 

 

 

 

E mentre per le immagini filmate già si immagina un film col National Geographic, il progetto punta innanzitutto a mostrare gli effetti deleteri del riscaldamento globale e dell'attività umana su alcuni degli ecosistemi più fragili, spie di un'emergenza mondiale che non può lasciare nessuno indifferente.

 

“Le Alpi, il cuore bianco d'Europa, sta sciogliendosi e morendo – si legge nel video di promozione – è una corsa contro il tempo”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 giugno - 16:53
La Pat oggi ha promosso un incontro con i sindaci per fare il punto sulla campagna e per condividere le strategie per aumentare la copertura troppo [...]
Ambiente
16 giugno - 18:06
Legambiente e Touring Club Italiano hanno pubblicato una guida sui mari e i laghi più belli e sostenibili d’Italia: il Trentino-Alto Adige la [...]
Cronaca
16 giugno - 16:21
Queste immagini di vita quotidiana sono rarissime in Europa perché le coppie di sciacallo dorato per la nascita dei cuccioli sfruttano tane [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato