Contenuto sponsorizzato

Un volo d'aquila per sensibilizzare sullo scioglimento dei ghiacciai. L'Alpine Eagle Race sorvolerà la Marmolada (VIDEO all'interno)

In programma dal 3 al 7 ottobre 2019, l'Alpine Eagle Race porterà un'aquila a sorvolare 5 grandi ghiacciai alpini per creare consapevolezza sugli effetti e la gravità del riscaldamento globale. Sulla nuca del volatile verrà montata una webcam, pronta a restituire delle meravigliose immagini dall'alto

Di Davide Leveghi - 02 ottobre 2019 - 12:20

TRENTO. Un volo per “aumentare la consapevolezza sul cambiamento climatico”, una “sfida spettacolare e senza precedenti”. È questo lo scopo di “Eagle wings- Protecting the Alps”, iniziativa che porterà un esemplare di aquila di mare attraversare 5 grandi ghiacciai delle Alpi in 5 diversi Paesi con in groppa una webcam.

 

Anche il Trentino è coinvolto. Victor, infatti, questo il nome dell'aquila, volerà sulla Marmolada domenica 6 ottobre. Una meraviglia, di certo, ma anche una dolorosa presa di coscienza dello stato del ritiro dei ghiacci. Anneriti, rimpiccioliti, sciolti, come dimostrato anche dal più recente crollo in Val d'Aosta (qui l'articolo e qui il video).

 

La Marmolada, come detto, sarà uno dei cinque ghiacciai interessati, in una sequenza di voli che comincerà domani, giovedì 3 ottobre in Svizzera sul Corvatsch (3303 metri), e proseguirà venerdì 4 in Austria sul Dachstein (2995 metri), sabato 5 in Germania sul Zugspitze (2962 metri) e infine, ultima trasvolata, lunedì 7 in Francia sull'Aiguille du Midi (3842 metri).

 

L'iniziativa, lanciata dalla Eagle Wings Foundation in collaborazione con Chopard, vedrà montare sulla nuca di Victor una videocamera, per registrare a 360° le immagini delle cime. Ad aspettare l'aquila ci sarà il falconiere Jacques-Oliviers Travers, già protagonista con la sua compagna di alcuni voli di prova.

 

 

 

 

E mentre per le immagini filmate già si immagina un film col National Geographic, il progetto punta innanzitutto a mostrare gli effetti deleteri del riscaldamento globale e dell'attività umana su alcuni degli ecosistemi più fragili, spie di un'emergenza mondiale che non può lasciare nessuno indifferente.

 

“Le Alpi, il cuore bianco d'Europa, sta sciogliendosi e morendo – si legge nel video di promozione – è una corsa contro il tempo”.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 11 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

11 novembre - 19:43

La miccia si accende per il post su Facebook di un allevatore del perginese. Da lì le risposte piccate dei sindaci di Frassilongo e Pergine con quest'ultimo che rimuove tutto. A far da paciere il primo cittadino di Palù, che però si toglie qualche sassolino

11 novembre - 19:37

Il partito secessionista ha celebrato l'anniversario dell'arrivo delle truppe italiane al Brennero apponendo sul cippo di confine un sacco con una scritta rivendicativa. "Il Brennero è e resterà un confine ingiusto che ha diviso il Tirolo, incatenando i sudtirolesi a uno stato straniero, al quale non volevano appartenere". Non è la prima volta che il confine italo-austriaco finisce al centro delle iniziative della Südtiroler Freiheit

11 novembre - 13:46

Il blocco di una corsa avvenuto settimana scorsa nei pressi di Mezzana aveva spinto la consigliera Lucia Coppola a depositare un'interrogazione per comprendere le motivazioni e gli eventuali problemi di manutenzione. Questioni che da Trentino Trasporti vengono considerate però imprevedibili e dovute a condizioni meteorologiche eccezionali 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato