Contenuto sponsorizzato

L'eccezionale scatto che ritrae un'aquila imperiale in volo sul Pasubio

Lo scatto è ad opera del trentino Antonio Gobbi ed è avvenuto intorno alle 6 di mattina da malga Costoni. L'esemplare ha sorvolato più volte la zona ad un'altezza di circa 50 metri, permettendo al trentino di prendere il cellulare e fare la foto

Pubblicato il - 27 giugno 2020 - 12:09

PASUBIO. Un avvistamento a dir poco eccezionale è quello che ha visto protagonista un esemplare di aquila imperiale e il trentino Antonio Gobbi di Mori. L'avvistamento è avvenuto lo scorso 19 giugno da Malga Costoni nel gruppo del Pasubio, intorno alle sei di mattina.

 

L’aquila imperiale ha sorvolato la malga più volte ad un altezza di non più di 50 metri, e così Antonio ha colto il momento per scattare una foto con il cellulare che ritrae l'esemplare in tutta la sua magnificenza con le ali spiegate. Negli esemplari adulti, l'apertura alare può oltrepassare i 2 metri a pieno volo.

 

L'aquila imperiale, nome scientifico heliaca heliacafa parte della popolazione orientale che si distingue da quella spagnola (aquila adalberti) e può raggiungere fino agli 80 centimetri di lunghezza. L'adulto ha una colorazione bruno scura con macchie color giallo crema sulla nuca e bianche sulle spalle.


Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 giugno - 19:10
Vertice tra Provincia, Upipa e Spes per l’analisi delle richieste che sono arrivate dal mondo delle case di riposo. L'assessora Stefania [...]
Cronaca
18 giugno - 18:58
Il sindacato dei giornalisti del Trentino Alto Adige incassa una vittoria (''parziale'') sul fronte della condotta antisindacale da parte della [...]
Cronaca
18 giugno - 16:15
Lo ha annunciato il ministero per la Salute prolungando anche le misure di ingresso da India Bangladesh e Sri Lanka
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato