Contenuto sponsorizzato

Un unico quotidiano in Trentino? La comunità non può restare indifferente

Leggo il Sudtiroler Tageszeitung e il fatto che Trentino e Alto Adige finirebbero ad un gruppo di lingua tedesca. E così potrebbe accadere anche all'Adige, si vocifera con il concorso generoso delle finanze collettive trentine. E' il mercato, d'accordo. Sarebbe una pagina poco esaltante per la Comunità Autonoma del Trentino
DAL BLOG
Di Lorenzo Dellai - 11 ottobre 2016

Eletto presidente della Provincia di Trento per la prima volta nel 1999 resta in carica fino al 2012 quando si dimette per entrare poi alla camera dei deputati con la lista Scelta Civica nel 2013. Oggi è alla guida di Democrazia Solidale

Leggo il Sudtiroler Tageszeitung e non posso non pormi qualche interrogativo. Pur nella consapevolezza che viviamo nel mondo globale e nulla è più come prima, è ragionevole pensare che la comunità trentina assista senza battere un colpo ad una mutazione così forte negli assetti proprietari dei due giornali locali? Che il piano industriale di cui si scrive preveda o meno (subito o entro un qualche tempo) un unico quotidiano, resta comunque il fatto che il partner editoriale di controllo del Trentino e dell'Alto Adige pare diventi un gruppo di lingua tedesca di Bolzano.

 

E così si dice anche a proposito dell'Adige. In questo caso, si vocifera, addirittura con il concorso generoso delle finanze collettive trentine, attraverso la Fondazione Caritro.  Non so se queste notizie siano vere, in toto o in parte. Se lo fossero, non credo che si potrebbe parlare di una pagina esaltante per la Comunità Autonoma del Trentino, per le sue istituzioni e anche per le sue forze economiche e finanziarie.

 

Certo, si potrebbe dire: è il mercato, bellezza. Ma, anche tralasciando la delicata funzione dell'informazione intesa come bene di interesse collettivo, si pone appunto - e non solo in questo caso - una questione tutt'altro che marginale: perché non riusciamo a fare sistema, non per sfuggire, ma per interpretare con un certo protagonismo le dinamiche del mercato?  Nessuno può esimersi da un serio esame di coscienza. Ma ne siamo consapevoli?

Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 luglio - 19:07

Come il 14 giugno anche ieri il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco è dovuto partire dalla caserma di Trento e raggiungere l'elicottero via terra. Impressionante il VIDEO che vi mostriamo dove si vede il secondo mezzo (il loro) che arriva quando ormai non c'è più nulla da fare. Degasperi: ''Dopo la prima tragedia avevo interrogato l'Aula per sapere perché non si sta facendo come si è sempre fatto negli anni passati. Nessuno mi ha risposto e ora c'è stato un altro morto con una dinamica identica. Va individuato il responsabile e gli va fatto cambiare lavoro''

06 luglio - 15:45

I controlli si sono concentrati in Val d’Ega, Sarentino, Renon, passo Lavazè, Val Gardena e nelle località di Corvara in Badia e Armentarola 

06 luglio - 16:28

In fase Covid-19 l'uomo era stato trasferito ai domiciliari nella casa di lui e lei e questo aveva scioccato la famiglia di Eleonora che da quasi un anno chiede giustizia per la barbara uccisione della giovane donna. Negli scorsi giorni la perizia ha confermato che l'uomo è capace di intendere e volere e ora rischia l'ergastolo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato