Contenuto sponsorizzato

Aveva aggredito e minacciato un'anziana di 88 anni, arrestato in poche ore

Il ragazzo trentino, classe 1992, si era dato alla fuga e si era sbarazzato del proprio giubbotto per passare inosservato dopo aver messo a segno una rapina da 60 euro circa. Decisive le immagini delle telecamere e la prontezza di indagine dei carabinieri 

Pubblicato il - 08 November 2017 - 17:21

TRENTO. E' stato arrestato un ragazzo trentino, classe 1992, che nel primo pomeriggio di lunedì scorso aveva rapinato un'anziana di 88 anni in via Bezzecca a Trento. 

 

La signora, classe 1929, era stata aggredita alle spalle e bloccata da un giovane, in quale dopo averla minacciata di avere un coltello le aveva strappato la borsetta.

 

Il malvivente si era immediatamente allontanato e dopo essersi appropriato del portafoglio, che conteneva circa 60 euro, aveva gettato la borsa a terra per dileguarsi a piedi tra le vie adiacenti.

 

Subito dopo la rapina, la donna, in forte stato di agitazione, si era quindi recata alla stazione dei carabinieri per denunciare quanto accaduto. 

 

Le attività di indagine dell'Arma sono iniziate all'istante per rintracciare l'autore del gesto. I carabinieri prima hanno ricostruito velocemente la dinamica del reato percorrendo a piedi il percorso effettuato dall’anziana donna, quindi si sono concentrati sulle immagini degli impianti di videosorveglianza presenti lungo il cammino.

Rapina anziana di 88 anni
Il ragazzo segue l'anziana
Il ragazzo segue l'anziana 2
Il ragazzo segue l'anziana 3
Il ragazzo si copre con il cappuccio
Il ragazzo scappa

 

 

Le analisi dei filmati hanno permesso di ricomporre tutte le fasi dell’azione delittuosa: il reale tragitto compiuto dalla vittima, che veniva seguita a breve distanza dall’aggressore, ma anche la fuga di quest’ultimo dopo aver consumato la rapina.

 

La visione delle immagini, unita alla descrizione fornita dalla donna, confermata dalle immagini acquisite, ha così permesso di delineare un preciso identikit del rapinatore. La pronta diramazione delle informazioni alle pattuglie della dei carabinieri in perlustrazione sul territorio, ha consentito ai militari di notare un ragazzo camminare nelle vie del centro cittadino, le cui fattezze e il cui abbigliamento erano corrispondenti alla descrizione del ricercato.

 

Il ragazzo, che nel frattempo si era sbarazzato del giubbotto e si era fatto prestare un'altra giacca dagli amici per passare inosservato, intuito però di essere nel mirino dell'Arma, ha cercato di darsi alla fuga approfittando dei vicoli cittadini. Il piano però non ha funzionato in quanto i carabinieri si sono dimostrati più lesti e hanno fermato il fuggitivo.

 

Una volta in caserma e messo davanti ai fatti, il giovane non ha potuto far altro che confessare di essere l'autore della rapina all'anziana.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 March - 20:08

Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicato 1 decesso. Sono 61 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

02 March - 19:51

In Italia il 54% dei contagi è legato alla variante inglese, il 4,3% a quella brasiliana e lo 0,4% a quella sudafricana. A Brescia, per la prima volta, isolata quella nigeriana. L’Iss: “In un contesto in cui la vaccinazione non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di mutazioni a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate”

02 March - 19:40

C'è la firma sul nuovo Dpcm, il primo del premier Draghi, che entra in vigore dal 7 marzo al 6 aprile, Pasqua inclusa. Un'altra novità riguarda cinema e teatri. "Dal 27 marzo sarà possibile con una prenotazione online, tornare a frequentare i luoghi della cultura"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato