Contenuto sponsorizzato

Furti alla scuola elementare, fermati a Natale due giovani (uno minorenne) di Storo

Il giorno di Natale, durante un servizio di controllo, i carabinieri hanno notato la porta aperta della scuola e all'interno qualcuno aveva  forzato un distributore automatico e rubato delle bevande, ma anche i soldi contenuti, circa 50 euro

Pubblicato il - 27 dicembre 2017 - 13:22

STORO. Sono due i giovani, di cui uno minorenne, che i carabinieri di Borgo Chiese hanno denunciato per furto aggravato all’interno della scuola elementare di Storo.

 

Nel giorno di Natale la pattuglia di Borgo Chiese stava facendo il servizio di controllo lungo la Val del Chiese, con l’ausilio della Polizia Locale. Arrivati alla scuola elementare hanno notato la porta d’ingresso aperta ed hanno quindi effettuato il controllo dei locali.

 
All'interno qualcuno aveva forzato un distributore automatico e rubato delle bevande, ma anche i soldi contenuti, circa 50 euro.

 

Le ricerche hanno dato subito i frutti sperati e gli autori,  un ragazzo da qualche mese maggiorenne e un suo amico di 17 anni, tutti e due di Storo, erano appena usciti dalla scuola, con addosso ancora quanto prelevato. I due, portati in caserma, sono stati denunciati a piede libero per furto aggravato in concorso.
 
Dato che nell’ultimo anno sono stati diversi i danneggiamenti ed i furti all’interno delle scuole, i Carabinieri stanno verificando eventuali responsabilità dei due giovani per gli altri episodi, che dopo gli atti a loro carico sono tornati a casa, il minorenne riaffidato ai genitori.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 24 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 ottobre - 18:59

Le incertezze sembrano riguardare un po' tutto l'apparato organizzativo. Bruno Bizzaro: "Il nocciolo di tutto è naturalmente la sicurezza di operatori, pazienti e clienti. Non tutte le farmacie dispongono di locali separati che possono essere adibiti per questo scopo e che possono essere sanificati regolarmente"

24 ottobre - 19:44

Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 162 positivi a fronte dell'analisi di 2.513 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 6,45%. Sono 71 le persone che presentano sintomi. Ci sono 63 pazienti in ospedale e 4 in terapia intensiva

24 ottobre - 19:17

In serata atteso l’intervento di Conte per annunciare le nuove misure restrittive: la bozza del Dpcm (ALL’INTERNO) prevede la sospensione delle attività per piscine, centri benessere e centri ricreativi. Per contrastare la diffusione del contagio alle superiori la didattica digitale integrata passa al 75% sul totale delle lezioni

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato