Contenuto sponsorizzato

Incendio Parco Alto Garda, restano alcuni focolai. Canadair ed elicotteri ancora in azione ma arriva la brina

Nella notte la brina ha reso umido il terreno dando una mano ai vigili del fuoco impegnati nelle operazioni di spegnimento del grande incendio che ha interessato il confine bresciano e trentino. VIDEO DELLE OPERAZIONI DI SPEGNIMENTO

Pubblicato il - 31 ottobre 2017 - 17:49

RIVA DEL GARDA. Si sta esaurendo l'effetto devastante dell'incendio scoppiato venerdì scorso nella zona di Tremosine, nel bresciano, e che in poco tempo ha raggiunto anche il confine trentino e l'area di Tremalzo. Quasi 500 ettari di bosco andati in fumo per colpa, ormai gli inquirenti hanno sempre meno dubbi, della mano di qualche piromane. Anche oggi le squadre dei vigili del fuoco volontari del distretto Alto Garda e Ledro hanno lavorato nella zona di Tremalzo con circa venti vigili del fuoco coordinate dal vice ispettore Lorenzo Righi

 

La giornata di oggi è stata, fortunatamente, più tranquilla grazie all'assenza di vento. La notte scorsa, poi, con le basse temperature che si cominciano a toccare, ha portato la brina e questa ha aiutato a raffreddare e bagnare il terreno. Da questa mattina presto il Canadair ha eseguito lanci su questa zona.

 

 

Supportato anche dall'elicottero del nucleare dei vigili del fuoco di Trento. 

 

 

Le squadre a terra hanno invece rinforzato le tracce allargandole e pulendole. La giornata di oggi ha visto, poi, alzarsi il solito vento giornaliero che ha causato il riaccendersi dei fumaioli che sono stati riportati sotto controllo dai lanci dell'elicottero dei vigili del fuoco di Trento. I fumaioli erano in una zona inaccessibile a piedi e molto impervia dunque è stato necessario l'intervento dei mezzi aerei.

 

Domani torneranno in zona 5 vigili del fuoco per controllare i pendii e allertare prontamente gli elicotteri e altre squadre nel caso i fumaioli riprendano energia e tornino a bruciare. 

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 febbraio 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 febbraio - 18:02

Il covo della cellula è stato individuato in una casa isolata a Bosco di Civezzano. Questo il luogo dove falsificavano i documenti  per garantirsi la clandestinità e progettare atti di eversione in Italia e all’estero

19 febbraio - 19:56

I risultati arrivati dalla piattaforma Rousseau sull'autorizzazione a procedere nei confronti di Matteo Salvini non sono stati quelli che gran parte del M5S in Trentino si aspettava. Per il consigliere Degasperi "Non si possono cambiare le regole quando non piacciono e tenere quelle che fanno più comodo". Per Alex Marini: "Sarebbe stato preferibile il ministro Salvini avesse potuto difendere il proprio operato di fronte ad un giudice"

19 febbraio - 17:56

Dopo il ''riserbo'' di Paccher sui nominativi esaminati dalla giunta per le elezioni, interrogazione del consigliere di Futura : ''L'attività del parlamento trentino e dei suoi organi dev'essere trasparente''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato