Contenuto sponsorizzato

Notte di bagordi e le centraline del sistema di irrigazione finiscono ko

Sono diverse le centraline finite nel mirino di alcune persone, oltretutto è un sistema messo in posa da poco e già si contano i danni

Pubblicato il - 12 novembre 2017 - 18:56

ARCO. Sabato notte di bagordi nella zona commerciale di Arco. Un gruppetto di persone avrebbe alzato un po' troppo il gomito e a farne le spese sono state le centraline seriali del sistema di irrigazione centralizzato posizionate nelle vicinanze di alcuni terreni coltivati in zona Brico center all'altezza di via Cerere.

 

Sono diverse le centraline finite nel mirino di queste persone, oltretutto è un sistema messo in posa da poco e già si contano i danni. 

Centraline di irrigazione ko ad Arco

 

L'ipotesi è che qualcuno abbiamo bevuto più del previsto e poi abbia preso di mira queste strumentazioni. Un atto spiacevole anche perché amministrazione e privati dovranno mettere mano al portafoglio per ripristinare tutti i macchinari danneggiati. 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 13:50

L'allerta è scattata intorno a mezzogiorno nell'area della val di Ledro. In azione le unità del soccorso alpino e l'elicottero con l'equipe medica. Per il base jumper però non c'è stato nulla da fare

21 ottobre - 10:28

Il fatto piuttosto bizzarro è avvenuto a Boscomantico, a pochi chilometri da Verona. Un gatto curioso è rimasto incastrato in un buco di un arredo da giardino. Necessario l'intervento dei vigili del fuoco per toglierlo dai guai

21 ottobre - 10:05

Continuano a crescere i contagi nel Bellunese. Sono 59 le nuove positività in provincia, di cui 19 legati al focolaio nel triangolo Comelico-Cadore-Ampezzano. Ma il sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina appare rassicurato: "I numeri si stanno assestando. Siamo passati da 135 a 132 contagi"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato