Contenuto sponsorizzato

Pauroso frontale tra Andalo e Cavedago. In due gravi elitrasportati al Santa Chiara

Lo scontro è avvenuto poco dopo le 14 in località Lavedoc e ha causato il ferimento di tre persone di 77, 73 e 39 anni. Sul posto i Vigili del fuoco con le pinze idrauliche

Pubblicato il - 07 December 2017 - 18:13

TRENTO. E' stato un pauroso frontale tra due auto, avvenuto poco dopo le 14 a metà strada tra Andalo e Cavedago, a causare il ferimento di tre persone di 77, 73 e 39 anni. I soccorsi sono partiti immediatamente e sul posto sono arrivate due ambulanze e l'elicottero sanitario del 118.

 

L'incidente si è verificato sulla strada che risale la Paganella dal versante di Cavedago. Una strada tortuosa e che, se poco conosciuta, può mettere in difficoltà i guidatori soprattutto se con fondo ghiacciato o con condizioni di scarsa visibilità. Nel caso in oggetto lo scontro è avvenuto subito dopo un tornante in una parte di strada che, anche all'arrivo dei soccorsi, si presentava scivolosa e con dei punti brinati

 

Due dei feriti, uno dei guidatori e il passeggero, sono stati elitrasportati in codice rosso al Santa Chiara, mentre l'altro ha raggiunto l'ospedale con l'ambulanza. Uno di loro, in prognosi riservata, è stato operato in conseguenza dei traumi riportati, mentre un altro è in ortopedia. 

 



 

Oltre ai carabinieri, che hanno svolto i rilievi, sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco volontari di Andalo, Cavedago e di Mezzolombardo. Questi ultimi si sono portati sul luogo dell'incidente con la pinza idraulica utilizzata per estrarre i feriti dalle lamiere

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 02 marzo 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

02 March - 20:08

Sono 233 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero. Oggi comunicato 1 decesso. Sono 61 i Comuni che presentano almeno 1 nuovo caso di positività

02 March - 19:51

In Italia il 54% dei contagi è legato alla variante inglese, il 4,3% a quella brasiliana e lo 0,4% a quella sudafricana. A Brescia, per la prima volta, isolata quella nigeriana. L’Iss: “In un contesto in cui la vaccinazione non ha ancora raggiunto coperture sufficienti, la diffusione di mutazioni a maggiore trasmissibilità può avere un impatto rilevante se non vengono adottate misure di mitigazione adeguate”

02 March - 19:40

C'è la firma sul nuovo Dpcm, il primo del premier Draghi, che entra in vigore dal 7 marzo al 6 aprile, Pasqua inclusa. Un'altra novità riguarda cinema e teatri. "Dal 27 marzo sarà possibile con una prenotazione online, tornare a frequentare i luoghi della cultura"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato