Contenuto sponsorizzato

Sbanda con l'auto e investe due pedoni. Grave incidente a Rovereto

L'incidente è avvenuto poco dopo le 14.30. Una persona si troverebbe in gravi condizioni 

Pubblicato il - 18 novembre 2017 - 15:26

ROVERETO. Grave incidente poco fa in via Unione nella zona Sacco San Giorgio a Rovereto. Una persona alla guida di un'auto ad velocità non sarebbe più riuscita a mantenere il mezzo in strada e dopo aver sbandato avrebbe falciato in pieno due pedoni che stavano passeggiando sul marciapiede. 

 

Immediatamente è stato dato l'allarme e sul posto sono intervenute tre ambulanze e anche l'elisoccorso. I due pedoni sono stati trasportati d'urgenza in ospedale ed uno si troverebbe in gravi condizioni

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

19 ottobre - 17:44

Sono stati analizzati 1.521 tamponi, 79 i test positivi nelle ultime 24 ore. Il rapporto contagi/tamponi si attesa a 5,2%. Ci sono 6 classi in più in isolamento a causa dell'epidemia Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato