Contenuto sponsorizzato

Stava passando da un tetto all'altro, rumeno cade per più di quattro piani e muore sul colpo

L'incidente è avvenuto intorno alle 11.30 a Bolzano in una delle vie del centro. L'uomo, un 30enne, è precipitato negli spazi antistanti un ristorante

Pubblicato il - 30 dicembre 2017 - 14:52

BOLZANO. Uno schianto e la morte immediata. E' precipitato dal tetto di una casa di quattro piani un uomo di 30 anni di origine rumena. Non è ancora chiara la dinamica di quanto accaduto e sul caso sta indagando la polizia ma pare che l'uomo stesse saltando da un tetto all'altro.

 

Il tragico incidente è avvenuto a Bolzano in via dei Francescani. Intorno alle 11.30 il terribile schianto in quella che è una delle vie del centro e che, in quel momento, poco prima di pranzo, era chiaramente molto affollata. L'uomo è precipitato dall'alto finendo sugli spazi antistanti a un ristorante.

 

Un botto tremendo e poi l'immagine raggelante del trent'enne riverso a terra. Subito sono stati allertati i soccorsi e i sanitari che hanno provveduto a dichiarare il decesso dell'uomo e a coprirlo con dei teli in attesa dell'arrivo degli inquirenti. Secondo le prime ricostruzioni si sarebbe trattato di un ladro (come riporta l'Alto Adige) che stava cercando di spostarsi da un tetto all'altro del centro. Forse un errore nella valutazione delle distanze o la superficie ghiacciata delle tegole all'origine della perdita di equilibrio dell'uomo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 30 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

01 ottobre - 05:01

Le esternazioni del presidente del Mart, come quella sul Covid-19 e "Il virus del buco del culo" o "L'evasore fiscale è un patriota", erano state oggetto di diverse interrogazioni da parte delle minoranze. Consiglieri bollati dal critico d'arte come "depensanti" in qualche occasione e che non ha mai mancato di rispondere, anche duramente, alle varie sollecitazioni

30 settembre - 17:05

L’assessore all’ambiente chiede una revisione della direttiva europea Habitat, per la conservazione della fauna selvatica. L’intenzione sarebbe quella di eliminare alcune tutele giudicate “eccessive”, la Pat: “Il lupo non può più essere considerato una specie a rischio estinzione”

30 settembre - 16:13

La Polizia locale ha voluto ribadire la propria posizione. Lo skateboard era dotato di motore elettrico, motivo per cui assumeva le caratteristiche di veicolo a motore per il quale il codice della strada richiede l’obbligo di immatricolazione, con rilascio del relativo certificato di circolazione

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato