Contenuto sponsorizzato

Traffico in tilt in tutta la città. La tangenziale resta off-limits. Anche a Trento Sud molti disagi

I due incidenti avvenuti uno in zona Interporto (fortunatamente senza conseguenze) l'altro (molto grave) in autostrada hanno fatto sì che il traffico si scaricasse tutto sulle vie interne. Gardolo e Lavis bloccate

Il traffico in tangenziale alle 18.45 in zona Interporto
Pubblicato il - 27 ottobre 2017 - 18:46

TRENTO. Un gravissimo incidente in A22 (che ha provocato la morte di due giovani) e uno, fortunatamente, meno grave in tangenziale a Trento hanno letteralmente bloccato la viabilità in direzione sud sull'A22 e in direzione nord in tangenziale. Il traffico si è, quindi, riversato sulle strade interne causando code chilometriche.

 

A Lavis e Gardolo i disagi peggiori. Colonne di auto in direzione nord si sono formate in via IV Novembre a Gardolo, bloccando di fatto tutto il centro del paese.

 

 

Ma anche le strade di Lavis, le rotonde vicino alla tangenziale e tutta l'area dell'Interporto si sono completamente congestionate con tempi di attesa lunghissimi. La causa, in questo caso, è stato il ribaltamento di un camion che sbandando ha finito per occupare entrambe le carreggiate della tangenziale in zona Interporto in direzione nord. Il traffico è quindi stato deviato su Trento e questa era la situazione pochi minuti fa in via Fratelli Fontana, con autobus e camion in coda assieme alle auto.

 

 

A causa del terribile tamponamento che è avvenuto in A22, poco dopo Trento Sud, invece, moltissime auto e mezzi pesanti hanno pensato di evitare la coda uscendo a Trento Nord e a Trento Sud andando, ancora una volta, a sovraccaricare la viabilità della città.

 

 

Molti disagi e tanti ritardi per una giornata da bollino nero per le vie cittadine.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 05 marzo 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

30 marzo - 10:02

I soldi ai singoli comuni arriveranno già in questi giorni e sarà compito dei sindaci, assieme ai servizi sociali, individuare le famiglie a cui riservare il buono spesa

30 marzo - 13:26

I sindacati Filcams e Fisascat Cisl hanno già segnalato il problema, nei giorni scorsi, all’Azienda provinciale per i servizi sanitari e alle ditte che si occupano del servizio di sanificazione delle strutture ospedaliere e nelle residenze per anziani, senza ottenere fino a questo momento alcun riscontro

30 marzo - 12:15

L’app trentina (e gratuita) sviluppata da due coinquilini per aiutare le persone con i servizi a domicilio, ecco l’idea di Giulio Michelon e Alvise Zanardo: “Non siamo né medici né infermieri ma abbiamo messo comunque le nostre competenze informatiche al servizio della collettività”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato