Contenuto sponsorizzato

Traffico in tilt in tutta la città. La tangenziale resta off-limits. Anche a Trento Sud molti disagi

I due incidenti avvenuti uno in zona Interporto (fortunatamente senza conseguenze) l'altro (molto grave) in autostrada hanno fatto sì che il traffico si scaricasse tutto sulle vie interne. Gardolo e Lavis bloccate

Il traffico in tangenziale alle 18.45 in zona Interporto
Pubblicato il - 27 ottobre 2017 - 18:46

TRENTO. Un gravissimo incidente in A22 (che ha provocato la morte di due giovani) e uno, fortunatamente, meno grave in tangenziale a Trento hanno letteralmente bloccato la viabilità in direzione sud sull'A22 e in direzione nord in tangenziale. Il traffico si è, quindi, riversato sulle strade interne causando code chilometriche.

 

A Lavis e Gardolo i disagi peggiori. Colonne di auto in direzione nord si sono formate in via IV Novembre a Gardolo, bloccando di fatto tutto il centro del paese.

 

 

Ma anche le strade di Lavis, le rotonde vicino alla tangenziale e tutta l'area dell'Interporto si sono completamente congestionate con tempi di attesa lunghissimi. La causa, in questo caso, è stato il ribaltamento di un camion che sbandando ha finito per occupare entrambe le carreggiate della tangenziale in zona Interporto in direzione nord. Il traffico è quindi stato deviato su Trento e questa era la situazione pochi minuti fa in via Fratelli Fontana, con autobus e camion in coda assieme alle auto.

 

 

A causa del terribile tamponamento che è avvenuto in A22, poco dopo Trento Sud, invece, moltissime auto e mezzi pesanti hanno pensato di evitare la coda uscendo a Trento Nord e a Trento Sud andando, ancora una volta, a sovraccaricare la viabilità della città.

 

 

Molti disagi e tanti ritardi per una giornata da bollino nero per le vie cittadine.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 ottobre - 05:01

L'esperienza di Andrea, un 32enne che 11 giorni fa ha presentato i primi sintomi da coronavirus con febbre e stanchezza diffusa. "Mi sono sentito abbandonato dall'Apss, che non mi ha fornito alcuna indicazione su come comportarmi. Quando ho detto loro che ho l'App Immuni per avere quadro più preciso delle persone con cui avevo avuto contatti, la risposta è stata di totale indifferenza"

21 ottobre - 09:32

Altro ritrovamento legato alla Grande Guerra sulle montagne trentine. Ai piedi dell'Ortigara, sul Monte Civerone, è stata rinvenuta una salma appartenente con ogni probabilità ad un soldato austro-ungarico. L'appartenenza all'esercito dell'imperatore è stata dedotta da un bottone della divisa, mentre tra le spoglie si recuperava anche il proiettile che lo ha presumibilmente ucciso 

20 ottobre - 16:57

Gli obiettivi sono contenuti nello schema di accordo con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti che ha ricevuto oggi (20 ottobre) il via libera proprio da parte della Giunta provinciale. Ecco quali sono gli interventi che saranno finanziati dai fondi statali. A questi si deve aggiungere, a livello ferroviario, la variante della Val di Riga (150 milioni di euro) a carico di Rfi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato