Contenuto sponsorizzato

Tutti in coda, anche per un'ora. Un tamponamento e i lavori mandano in crisi la viabilità da Pergine a Levico

Il traffico è stato deviato dalla statale 47 alla provinciale 1, dove però all'altezza del ristorante Happy Days ci sono lavori. A questo si aggiungono i cantieri a San Cristoforo e Maines: viabilità in tilt

Pubblicato il - 24 November 2017 - 17:08

PERGINE. Grandi disagi al traffico e Valsugana paralizzata per un tamponamento a catena tra tre mezzi, due vetture e un furgone, intorno alle 14.30 lungo la strada statale 47 all'altezza di Tenna. 

 

Sul posto si sono immediatamente portati i soccorsi, i vigili del fuoco volontari di Tenna e la polizia locale per effettuare i rilievi e gestire il traffico. Quattro le persone trasportate in ospedale che però fortunatamente sembrano feriti lievi, mentre il traffico è rimasto completamente bloccato. 

 

Incidente in galleria a Tenna

 

Al fine di agevolare i soccorsi il traffico è stato infatti deviato lungo la strada provinciale 1, dove però all'altezza del ristorante Happy Days ci sono lavori in entrambe le direzioni. A questo si aggiungono i cantieri a San Cristoforo (senso unico alternato) e quindi a Maines di Levico Terme sulla strada statale 133: per queste ragioni la viabilità ha subito grossi disagi e le macchine sono rimaste in colonna anche per un'ora.

 

La statale è stata riaperta intorno alle 16.15 e ora il flusso sta tornando scorrevole.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 6 marzo 2021
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

07 March - 16:47
Sono stati analizzati 2.822 tamponi tra molecolari e antigenici. Oggi 9 nuovi ricoveri e 5 dimissioni, 168 le guarigioni da Covid. Registrati 35 casi tra over 70 e 57 contagi tra bambini e ragazzi in età scolare
07 March - 11:03

Dal Trentino alla Tanzania la storia di Mariateresa Tonelli volontaria del servizio civile internazionale: “L’accesso all’energia è indispensabile per garantire l’istruzione e la salute in questi villaggi. Il Covid? Da fine gennaio sono aumentati i casi e i morti per infezioni respiratorie”

07 March - 14:41

I controlli avvenuti in questo weekend hanno portato a 18 persone sanzionate. Cinque persone sono state individuate e sanzionate dagli agenti perché si intrattenevano all’interno di un bar senza rispettare il distanziamento. Altre tre persone sono state multate perché trovate a passeggiare sul lungadige senza indossare la mascherina

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato