Contenuto sponsorizzato

A 14 anni si perde in pista ma viene ritrovato dalla polizia. I genitori sono stati multati

Momenti di paura ieri per un giovane di 14 anni che si è perso a passo Coe 

Foto di archivio
Pubblicato il - 31 March 2018 - 10:12

PASSO COE. Quasi due ore di panico per un ragazzo russo di 14 anni che ieri si è perso a passo Coe tra la nebbia e la pioggia misto neve. Il giovane si trovava al passo con i genitori che lo hanno però perso di vista. Non vedendolo più tornare hanno dato immediatamente l'allarme.

Alcune pattuglie della polizia di stato si sono messe subito sulle tracce del giovane utilizzando anche le motoslitte. Una ricerca non semplice a causa della visibilità ridotta.

 

Dopo alcune ore il giovane è stato trovato a circa 20 chilometri di distanza dal luogo in cui si trovava  inizialmente. A piedi stava girando con gli sci in spalla ma, visto le condizioni meteo, aveva perso l'orientamento e non trovava la via del ritorno. 

 

Il ragazzo è stato accompagnato dai genitori che sono poi stati sanzionati come stabilisce la normativa provinciale. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 25 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

25 January - 19:33

Sono 256 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 41 pazienti sono in terapia intensiva e 40 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 3 decessi. Sono 13 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

25 January - 19:13

Il tribunale accoglie il ricorso della Filcams, Bassetti e Delai. "I diritti valgono per tutti i lavoratori, anche quelli più deboli. La Provincia, come ente appaltante, avrebbe dovuto pretenderlo: atteggiamento grave e inadeguato di piazza Dante"

25 January - 17:12

E' uno dei ponti più importanti che ci sono al confine tra Lombardia e Trentino. Siamo tra Lodrone e Bagolino e da anni il consigliere Marini chiede risposte alla Pat: ''L’unica realtà tangibile è che il ponte nuovo, ultimato nel 2017 al prezzo di alcuni milioni di euro pubblici, non è mai stato aperto, mentre quello del 1906 che tiene in piedi praticamente tutto il traffico abbisogna di interventi urgenti perché ormai cade a pezzi''

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato