Contenuto sponsorizzato

A22, traffico in tilt e 8 km di coda: un'auto prende fuoco in galleria

L'incendio è avvenuto a metà mattinata tra Bressanone e Chiusa e ci sono ancora circa 8 chilometri di coda. Tre persone sono state portate in ospedale 

Pubblicato il - 02 settembre 2018 - 12:32

BOLZANO. Traffico difficile quest'oggi in A22 con il bollino nero già previsto dalla società autostradale. A rendere ancora più critica la situazione sono stati  due incidenti in Alto Adige tra Bressanone e Vipiteno, in nord, e tra Bressanone e Chiusa, in direzione sud.

 

A causa dell'incendio di un veicolo avvenuto a metà mattinata nella carreggiata sud tra Bressanone e Chiusa ci sarebbe ancora circa 8 chilometri di coda.

Si tratta di un incendio avvenuto all'interno di una galleria. Non si conoscono al momento le cause che hanno portato il mezzo ad essere avvolto dalle fiamme. Il traffico è stato completamente bloccato e sul posto si sono portati i vigili del fuoco volontari che hanno cercato di domare in poco tempo le fiamme. Purtroppo, però, il veicolo è andato completamente distrutto.

Le tre persone che si trovavano nel mezzo non sono rimaste ferite ma sono state comunque accompagnate all'ospedale per dei controlli a seguito delle inalazioni di fumo.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 29 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 12:02

In provincia di Bolzano non si fermano i contagi, l’appello di Kompatscher: “La curva dei contagi da Covid-19 è cresciuta in maniera più rapida rispetto a quanto previsto dagli esperti. Rinunciamo tutti quanti a quelle situazioni di rischio in cui si possano riunire troppe persone, si tratta di un sacrificio necessario per tornare il prima possibile ad una vita più serena e tranquilla”

31 ottobre - 10:43

L'uomo, un 65enne, stava lavorando con la motosega in cima ad una pianta alta oltre 10 metri quando si è sbilanciato ed ha ruotato di 180 gradi

31 ottobre - 09:47

Si è spento nella casa di cura di Mezzocorona il 94enne di San Michele all'Adige Rodolfo Bragagna, protagonista della guerra partigiana contro l'occupante tedesco nella Piana Rotaliana e in val di Cembra. Impegnato in azioni di sabotaggio contro il nemico, fu soprannominato "il solitario"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato